Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1938

Restauro del santuario della Madonna del Monte detta la Rotonda

Guido Zucchini riporta in luce il santuario romanico a pianta rotonda della Madonna del Monte, inglobato nella villa Aldini e diventato sala da pranzo del grande edificio neoclassico.

La chiesa ospitava, prima delle soppressioni napoleoniche, la venerata immagine della Madonna della Vittoria, finita, dopo varie peregrinazioni, nella chiesa di San Salvatore.

Nel 1831 l'ingegnere Giuseppe Venturoli, assieme alla pia Unione dei Devoti della Madonna del Monte, aveva acquistato la villa da Girolamo Bertocchi e iniziato il restauro della chiesa, con il proposito di riaprirla al culto e riportarvi la sacra immagine della Madonna.

Purtroppo erano mancati i fondi per il mantenimento di un prete e di un guardiano e per gli arredi sacri e il progetto era andato in fumo.

Fonti della notizia:

consulta

Immagini e multimedia:

La chiesetta romanica della Madonna del Monte incastrata tra l

Approfondimenti:

  • Orfeo Facchini, Imelde Bentivogli, Andar per santuari. 50 santuari mariani bolognesi, Pianoro, Editografica, 1995, pp. 108-117
  • Francesco Majani, Cose accadute nel tempo di mia vita, a cura di Angelo Varni, Venezia, Marsilio, 2003, p. 104, nota 244
  • Le strade di Bologna. Una guida alfabetica alla storia, ai segreti, all'arte, al folclore (ecc.), a cura di Fabio e Filippo Raffaelli e Athos Vianelli, Roma, Newton periodici, 1988-1989, vol. 3., p. 611