Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1938

Muore Amilcare Bortolotti

Muore in povertà il rag. Amilcare Bortolotti (1874-1938), erudito, umanista e poeta, autore di un gran numero di articoli e saggi di storia dell'arte e varietà.

Schedato nel 1898 come anarchico, aderì in seguito al partito socialista e venne eletto consigliere comunale nelle elezioni amministrative del 28 giugno 1914. Nella giunta Zanardi fu assessore con deleghe alla Ragioneria.

Ha dedicato la sua vita alla causa dell'elevazione del popolo. E' stato tra i promotori e i consiglieri della Università Popolare “G. Garibaldi”.

Ha ricoperto numerose cariche in enti cooperativi e di assistenza: il Ricovero di Mendicità, la Società Artigiana, la Banca dei Ferrovieri, l'Ente Autonomo di Consumo.

Perseguitato e controllato dai fascisti, ha abbandonato da tempo la vita politica.

Fonti della notizia:

consulta

Approfondimenti:

Torri e castelli. Bologna e la sua provincia. Storia, dizionario biografico, opere d'arte, notizie d'oggi, 2. ed. ampliata a cura di Luigi Arbizzani e Pietro Mondini, Bologna, Editrice Galileo, 1966, p. 102