Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1936

La sede dell'ONMI

L'Ufficio Tecnico della Provincia progetta la sede dell'Opera Nazionale Maternità e Infanzia (ONMI) a porta San Vitale secondo un canone razionalistico ormai consolidato.

Esso è presente a Bologna in altri edifici: ad esempio nel complesso del liceo scientifico “A. Righi” o nella casa dei Mutilati e Invalidi dell'arch. Vaccaro in via del Cestello.

Viene proposta una pianta a V, che genera in angolo una facciata rotonda. Una cura particolare è posta nell'uso dei materiali autarchici e negli effetti volumetrici e cromatici.

Il palazzo dell'ONMI mostra ai lati dell'ingresso due rilievi dello scultore Bruno Boari (1896-1964) celebranti l'attività assistenzuiale dell'Opera. Le scritte che li accompagnano, una delle quali parla di "onorare i volori supremi della stirpe", saranno rimosse nel 1985.

L'ONMI ha iniziato la sua attività a Bologna nel 1935 con sede in via Zamboni 13, aprendo consultori nei principali ospedali cittadini. Cura tra l'altro il ricovero nell'Asilo di Maternità delle gestanti povere. Il palazzo di viale Filopanti sarà inaugurato nel 1942.

Fonti della notizia:

consulta

Immagini e multimedia:

Palazzina ex ONMI in via Zanolini Palazzina ex ONMI - il balcone in facciata Esempio di facciata d Palazzina ex OMNI - scultura a dx dell Palazzina ex OMNI - scultura a sx dell Palazzina ex OMNI - scultura a sx dell Palazzina ONMI - Bassorilievo di B. Boari Palazzina ONMI - Bassorilievo di B. Boari Palazzina ONMI - Bassorilievo di B. Boari Ex sede dell

Localizzazioni:

Google Maps

Approfondimenti:

  • L'architettura del ventennio. Piccola guida ad architetture significative del ventennio fascista nelle province di Bologna, Ferrara, Ravenna, Forli-Cesena e Rimini, a cura di Gianfranco Casadei, Bologna, Legambiente Emilia-Romagna, 2009, p. 43
  • G. Bernabei, G. Gresleri, S. Zagnoni, Bologna moderna, 1860-1980, Bologna, Patron, 1984, p. 156
  • Bologna 1938-1945: guida ai luoghi della guerra e della Resistenza, San Giovanni in Persiceto, Aspasia, 2005, p. 54
  • Bologna. Guida di architettura, progetto editoriale e fotografie di Lorenzo Capellini, coordinamento editoriale di Giuliano Gresleri, Torino, U. Allemandi, 2004, p. 202
  • Alessandra Ferretti Dragoni, Bruno Boari scultore, in: Liceo scientifico Augusto Righi. 80. anniversario 1923-2003. Creatività e cultura scientifica, Bologna, Pendragon, 2005 pp. 179-210 (anche in: Liceo scientifico Augusto Righi. Novant'anni di storia, a cura di Luca Cincabilla per l'Associazione Ex Alunni del Righi, Bologna, Minerva, 2013, pp. 86-106)
  • Vincenzo Jasonni, L'attività della Federazione Provinciale di Bologna dell'Opera Nazionale per la Protezione della Maternità e Infanzia durante il 1931-1932, Bologna, 1932
  • Oriano Tassinari Clò, La "damnatio memoriae" sulle epigrafi di regime, in "Strenna storica bolognese", (1992), p. 386 sgg.