Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1933

Muore Alessandro Scorzoni

Muore in solitudine e in estrema povertà all'Ospedale Maggiore il pittore Alessandro Scorzoni (1858-1933). Nato a Calcara, nei pressi di Crespellano, allievo all'Accademia di Muzzi e Puccinelli, era un apprezzato freschista e decoratore. Famoso per i ritratti, personalmente preferiva dipingere paesaggi, in particolare alcune località attorno a Bologna (San Ruffillo, il Savena, l'Idice). Sue opere importanti sono nel castello di San Martino dei Manzoli, a palazzo Malvezzi, nella villa Calari di Cento e nell'oratorio di San Michele in Bosco.

Fonti della notizia:

consulta

Immagini e multimedia:

A. Scorzoni - Chiostro di S. Domenico - 1878 - Bologna, Collezioni d’Arte e...

Approfondimenti:

Alessandro Scorzoni, mostra antologica organizzata con il patrocinio dell'Assessorato alla cultura del Comune di Bologna, Bologna, Museo civico, 13 dicembre-24 gennaio 1982, a cura di Renato Barilli, Bologna, La Fotocromo emiliana, stampa 1981
Alessandro Scorzoni, 1858-1933, mostra antologica organizzata con il patrocinio del Comune di Bologna, Bologna, Re Enzo editrice, stampa 1999
Alfonso Rubbiani: i veri e i falsi storici, Bologna, febbraio-marzo 1981, a cura di Franco Solmi e Marco Dezzi Bardeschi, Casalecchio di Reno, Grafis, 1981, pp. 397-398 (scheda a cura di M. Pasquali, data di morte cit.: 1936)
Artisti allo specchio, Bologna, Associazione per le arti Francesco Francia, stampa 1990, pp. 23-32
Gli artisti crespellanesi fra '800 e '900, Crespellano, s.e., 1995