Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1931

Iniziano i lavori di copertura del canale di Reno

Il Comune incarica la ditta Forti e Nobili della copertura del canale di Reno, nei pressi della nuova via Roma (poi Marconi).

L'antico manufatto, che un tempo alimentava di forza motrice il sistema produttivo cittadino - soprattutto i filatogli da seta - è oramai considerato solo una fogna a cielo aperto, che stride al cospetto degli alti palazzi di recente costruzione e delle moderne esigenze della circolazione veicolare.

Una robusta orditura di ferri e travi di cemento sorregge il manto stradale della nuova via Riva Reno, mentre il canale, nascosto completamente alla vista, scorre sotterraneo. I lavori saranno interrotti dallo scoppio della guerra e ripresi negli anni Cinquanta.

Fonti della notizia:

consulta

Immagini e multimedia:

L La Manifattura Tabacchi si affacciava sul canale di Reno Via Riva di Reno nei pressi della Chiesa delle Lame 	Via Riva Reno al Ponte della Carità (BO) Via Riva Reno in una foto risalente al secondo dopoguerra Via Riva Reno (BO) - 2020

Localizzazioni:

Google Maps

Approfondimenti:

  • Tiziano Costa, Canali & Aposa. Foto-percorso nella Bologna scomparsa, Bologna, Costa, 2001, pp. 46-49 (foto)
  • Tiziano Costa, Il grande libro dei Canali di Bologna, Bologna, Costa, 2005, p. 66 sgg. (foto)
  • Fotografia & fotografi a Bologna, 1839-1900, a cura di Giuseppina Benassati, Angela Tromellini, Casalecchio di Reno, Grafis, 1992, pp. 206-207
  • Maurizio Garuti, La voce dell'acqua. Paesaggi emiliani nel corso dei secoli e delle alluvioni, Bologna, Pendragon, 2017, pp. 30-31