Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1931

Grande bombardamento simulato e parata aerea

Dal belvedere di San Michele in Bosco il Re, il ministro dell'Aeronautica Italo Balbo (1896-1940) e le autorità cittadine assistono, assieme a migliaia di cittadini entusiasti, ad una grande parata aerea.

Essa fa seguito al bombardamento a tappeto su Bologna simulato nei giorni precedenti. Più di 800 veivoli rombano sulla città.

Creata nel 1923 come forza armata autonoma, la Regia Aeronautica è considerata l'arma che più si identifica con il fascismo, anche grazie alle trasvolate intercontinentali di Balbo, che le hanno dato grande prestigio e notorietà internazionale.

Le manifestazioni aeree servono anche ad accrescere il ruolo e il prestigio di Mussolini come artefice e duce della nazione.

Fonti della notizia:

consulta

Approfondimenti:

  • Bologna in cronaca. Notiziario cittadino del nostro secolo, 1900-1960, a cura di Tiziano Costa, Bologna, Costa Editore, 1994, pp. 52-53 (foto)
  • Tiziano Costa, Bologna '900. Vita di un secolo, 2. ed., Bologna, Costa, 2008, pp. 106-107
  • Franco Cristofori, Bologna: gente e vita dal 1914 al 1945, realizzazione grafica di Pier Achille Cuniberti, Bologna, Alfa, 1980, p. 318 sgg. (foto)
  • Dionigi Ruggeri, Anna Maria Galliani, Reali presenze nel territorio bolognese, 1860-1938, Bologna, Costa, 2008, pp. 95-96 (foto)