Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1929

Il Teatro Nosadella

Riapre i battenti, col nome di Teatro dei Piccoli, il politeama di via Nosadella. Edificato all’inizio del XIX secolo nella chiesa del soppresso convento di Santa Maria Egiziaca, e ribattezzato nel 1876 come Teatro Nazionale, il teatrino della Nosadella "lungo, stretto, affumicato, disselciato, sudicio" e scarsamente illuminato, offriva soprattutto proiezioni e spettacoli di varietà.

Era il teatro popolare bolognese per eccellenza, regno incontrastato di Leonardo Scorzoni, ideatore della maschera di Persuttino. I popolani accorrevano numerosi per assistere a "drammoni truculenti", portandosi dietro il mangiare: "le crescentine e i fiaschi di vino entravano a sporte ed erano in giro prima e durante lo spettacolo" (Bianconi).

Spesso scoppiavano liti e battibecchi fra spettatori e attori. Nel modesto "teatrucolo" aveva esordito, a fianco della madre Chiarina Castelli, la più nota attrice dialettale bolognese, Argia Magazzari.

Dopo i lavori di adattamento, nel 1929, per alcuni anni si svolgeranno quotidianamente spettacoli di burattini, fino alla trasformazione negli anni Trenta in cinematografo (Cinema Sordomuti).

Fonti della notizia:

consulta

Immagini e multimedia:

Ex cinema Sordomuti in via Nosadella (BO) Ex cinema Sordomuti - Portone d Fondazione Gualandi (BO) Fondazione Gualandi (BO) Via Nosadella all Interno del Teatro della Nosadella - A. Majani - Mostra: "Budrio ricorda...

Approfondimenti:

  • Adriano Bacchi Lazzari, Giuliano Musi, Bologna all'Opera. Le voci più prestigiose nate sotto le Due Torri dal 1600 al 1980, Bologna, Minerva, 2016, pp. 36-37
  • Mario Bianconi, Bologna minore negli aspetti di ieri, Bologna, Tamari, 1969, pp. 135-136
  • Marina Calore, Storie di teatri, teatranti e spettatori, in: In scena a Bologna (vedi oltre), pp. 88-93

  • Alessandro Cervellati, Bologna al microscopio, Bologna, Edizioni Aldine, 1957, vol. 4., pp. 120-122
  • Alessandro Cervellati, Bologna divertita, Bologna, Tamari, 1964, pp. 159-162
  • Alessandro Cervellati, Storia dei burattini e burattinai bolognesi (Fagiolino & C.), testo e disegni di Alessandro Cervellati, Bologna, Cappelli, 1964, pp. 98-103
  • Gabriele Cremonini, Cibò. Un viaggio nella gastronomia, nella storia e nella cultura del cibo a Bologna e dintorni, condito di aneddoti, personaggi famosi, leggende, curiosità e ricette, Bologna, Pendragon, 2007, pp. 71-72
  • In scena a Bologna. Il fondo Teatri e spettacoli nella Biblioteca dell'Archiginnasio di Bologna, 1761-1864, 1882, inventario e indici a cura di Patrizia Busi, Bologna, Comune, 2004, p. 430

  • David Sicari, I luoghi dello spettacolo a Bologna. Una città di teatri, Bologna, Compositori, 2003, p. 62