Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1926

Scuola serale per muratori

L'Istituto Fascista di Previdenza e Mutua per gli Operai Edili promuove, dal 1° ottobre 1926, una scuola serale per muratori.

Vengono istituiti, a Bologna e in provincia, corsi a due livelli: di disegno e di tecniche costruttive.

Gli allievi dispongono di libri di testo preparati appositamente in Istituto. Il conseguimento del titolo consente l'accesso alla Scuola di costruzioni edili di Belluno.

Fonti della notizia:

consulta

Approfondimenti:

Francesco Bochicchio, I precedenti storici dell'istruzione tecnico-professionale nell'area bolognese dalla legge Casati alla Carta della Scuola, in: Manutenzione e sostituzione. L'artigianato, i suoi modelli culturali, la città storica, Bologna, CLUEB, 1983, pp. 50-51


Istituto fascista di previdenza mutua per gli operai edili ed affini della provincia di Bologna, Programma didattico, statuto e regolamento interno. Corsi per l'insegnamento professionale agli operai muratori e minatori della provincia di Bologna. Bologna, 1. ottobre 1926, Bologna, Neri, 1926