Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1926

Il rifugio Duca degli Abruzzi al lago Scaffaiolo

E' inaugurato un nuovo rifugio del CAI al Lago Scaffaiolo, sul Corno alle Scale. Sostituisce ed eredita il nome di una precedente costruzione, intitolata a Luigi di Savoia Duca degli Abruzzi, sorta nel 1902 e più volte danneggiata e restaurata.

Il rifugio ha le caratteristiche di un piccolo albergo di montagna e può ospitare numerose comitive di escursionisti dall'Emilia e dalla Toscana. I muri di pietra arenaria sono in parte intonacati, lasciando a vista le pietre cantonali.

Il tetto, molto spiovente, è in cemento armato. Il cemento è usato con profusione anche per la struttura interna, che appare particolarmente solida.

Purtoppo il rifugio dello Scaffaiolo non sopravviverà alle vicende belliche della seconda guerra mondiale: sarà incendiato dai tedeschi in ritirata il 3 novembre 1943.

Nel 1965 sarà costruita nei pressi una grande capanna prefabbricata in lamiera, messa in opera a cura dell'ing. Gian Paolo Reggiani, socio della sezione CAI di Bologna.

Fonti della notizia:

consulta

Localizzazioni:

Google Maps

Approfondimenti:

  • I 100 anni del rifugio Franco Cavazza al Pisciadu, Bologna, Club alpino italiano. Sezione Mario Fantin, 2001, p. 80
  • Club Alpino Italiano, sezione di Bologna, Il lago Scaffaiolo e il suo nuovo rifugio, Bologna, L. Parma, 1926
  • Pablo Dell'Osa, Il principe esploratore. Luigi Amedeo di Savoia, duca degli Abruzzi, Milano, Mursia, 2010
  • Il lago Scaffaiolo ieri e oggi. Storia e leggenda. Folletti e alpinisti a due passi da casa, a cura di Paola Foschi, Bologna, Club Alpino Italiano. Sezione Mario Fantin, 1997, p. 126, 231
  • Giuseppe Micheli, Il lago Scaffaiolo nelle leggenda e nella storia, Genova, S.A. d'arte poligrafica, 1934