Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1925

La "Squilla socialista" cessa definitivamente le pubblicazioni

Il quindicinale “La Squilla socialista”, organo del Partito socialista bolognese, fondato nel 1901, cessa definitivamente le pubblicazioni.

Il giornale è stato per la prima volta preso d'assalto dalle squadre fasciste nella notte del 24 gennaio 1921.

Allora la sede è stata distrutta, la tipografia incendiata, l'archivio disperso. Ai tentativi di ripresa sono seguite nuove intimidazioni e persecuzioni.

Fonti della notizia:

consulta

Approfondimenti:

  • Nazario Sauro Onofri, I giornali bolognesi nel ventennio fascista, Bologna, Moderna, stampa 1972, p. 52