Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1925

Cesare Nordio al Liceo musicale

In gennaio il prof. Cesare Nordio (1891-1977), già docente nel conservatorio di Palermo e dirigente del sindacato nazionale musicisti, vince il Concorso nazionale per la cattedra di Composizione presso il Liceo Musicale di Bologna e nel luglio successivo ne assume la reggenza.

Grazie a lui l'istituto, intitolato a padre G.B. Martini, si doterà di una stabile organizzazione. Nel 1926-27 promuoverà per la scuola i “concerti popolari di musica da camera”.

Nel 1927-28 attiverà il primo corso in Italia di direzione d'orchestra. Nel 1934 sarà confermato come direttore del liceo e, dopo il 1942, del Regio Conservatorio di musica.

Sarà, inoltre, un grande animatore della scena musicale bolognese e promotore di alcune memorabili stagioni sinfoniche negli anni Trenta, con la presenza dei migliori interpreti a livello internazionale.

Fonti della notizia:

consulta

Approfondimenti:

  • Museo internazionale e biblioteca della musica. Guida al percorso espositivo, a cura di Lorenzo Bianconi e Paolo Isotta, 2. ed. riveduta e corretta, Bologna, Comune, 2006, p. 50
  • Cesare Nordio, Gli istituti musicali pareggiati, Firenze, Le Monnier, 1938
  • Pierpaolo Scattolin, Appunti e commenti sulla figura e sulla musica di Cesare Nordio, in "Martini" docet, atti delle giornate di studio ..., a cura di Piero Mioli, Bologna, Conservatorio di musica Giovan Battista Martini, stampa 2007, pp. 319-331
  • Luigi Verdi, Cesare Nordio e il Liceo musicale bolognese fra le due guerre, in Bologna Novecento. Un secolo di vita della città, a cura di M. L. Bramante Tinarelli, Castelmaggiore, FOR, 1998, pp. 79-82