Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1924

La Sala Borsa ristrutturata a cura della Cassa di Risparmio

La Cassa di Risparmio in Bologna ottiene dal Comune l'uso dell'edificio della Sala Borsa per un periodo di 50 anni. A partire dal 1924, su progetto dell'ingegnere Francesco Tassoni, vengono edificati i ballatoi attorno alla grande sala coperta preesistente.

Nella nuova struttura, inoltre, trovano spazio due sale sotterranee voltate in calcestruzzo armato, attribuite all'architetto Edoardo Collamarini (1863-1928), con decorazioni in stile pompeiano.

Fonti della notizia:

consulta

Immagini e multimedia:

La grande sala seminterrata Salone Borsa Commercianti (BO) - 1930 ca Salone Borsa Commercianti (BO) - 1930 ca Salone Borsa Commercianti (BO) - 1930 ca Salone Borsa Commercianti (BO) - 1930 ca Salone Borsa Commercianti (BO) - 1930 ca Salone Borsa Commercianti (BO) - 1930 ca Salone Borsa Commercianti (BO) - 1930 ca Borsa Commercianti - Sala sotterranea Borsa Commercianti - Sala sotterranea Borsa Commercianti - Sala sotterranea Attività bancarie nella nuova Sala Borsa

Approfondimenti:

  • Accademia di Belle Arti di Bologna, Figure del '900 2. Oltre l'Accademia, Carpi, LaLit, stampa 2001, p. 395
  • G. Bernabei, G. Gresleri, S. Zagnoni, Bologna moderna, 1860-1980, Bologna, Patron, 1984, p. 98
  • Bologna. Guida di architettura, progetto editoriale e fotografie di Lorenzo Capellini, coordinamento editoriale di Giuliano Gresleri, Torino, U. Allemandi, 2004, p. 185
  • Il palazzo comunale di Bologna. Storia, architettura e restauri, a cura di Camilla Bottino, Bologna, Compositori, 1999
  • La Sala Borsa di Bologna: il palazzo e la biblioteca, a cura di Paola Foschi e Marco Poli, Bologna, Editrice Compositori, 2003