Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1923

Progetto per il monumento ai caduti a palazzo Re Enzo

E' bandito un concorso pubblico per l'edificazione del monumento ai caduti in guerra, da collocarsi nel cortile tra il palazzo del Podestà e palazzo Re Enzo.

Vi partecipano 31 artisti. I bozzetti pervenuti entro il 31 marzo 1924 sono esposti presso l'Istituto Aldini-Valeriani in via Castiglione.

La giuria, presieduta dallo scultore Leonardo Bistolfi e composta da Marcello Piacentini, G.U. Arata e Augusto Sezanne, seleziona sei progetti e propone un concorso di secondo grado.

Tra i prescelti i lavori di Silverio Montaguti, Felice Nori, Ercole Drei, Giovanni Michelucci e quello, che risulterà vincitore, del giovane Giuseppe Vaccaro.

Alla fine comunque il monumento non sarà realizzato, per il veto del Ministero delle Belle Arti, che farà prevalere, con il sollievo di molti, il criterio della intangibilità dei due palazzi storici, da poco restaurati da Rubbiani.

Fonti della notizia:

consulta

Approfondimenti:

  • Bologna in cronaca. Notiziario cittadino del nostro secolo, 1900-1960, a cura di Tiziano Costa, Bologna, Costa Editore, 1994, p. 37
  • Claudia Conforti, Roberto Dulio, Marzia Marandola, Giovanni Michelucci (1891-1990), Milano, Electa, 2006, p. 88
  • Franco Cristofori, Bologna: gente e vita dal 1914 al 1945, realizzazione grafica di Pier Achille Cuniberti, Bologna, Alfa, 1980, pp. 186-187
  • Carlo De Angelis, Tra fantasia e utopia: i progetti interrotti per Bologna, in: Le Bologne possibili, Bologna, Centro stampa Regione Emilia-Romagna, 2016, pp. 46-47
  • Giuliano Gresleri, Architetti moderni alla Certosa. Mille solitudini profonde, in: La Certosa di Bologna. Immortalità della memoria, a cura di Giovanna Pesci, Bologna, Compositori, 1998, p. 307
  • Memorie della grande guerra. Le tombe dei caduti nel cimitero monumentale della Certosa di Bologna, a cura di Mirella Cavalli, Argelato, Minerva, 2007, pp. 35-45
  • Giuseppe Vittorio Simonini, Il Concorso per il monumento ai caduti in guerra nella città di Bologna, Bologna, Mareggiani, 1925
  • Fiorenza Tarozzi, Nuova amministrazione, nuova classe dirigente, in: Storia di Bologna, a cura di Renato Zangheri, Bologna, Bononia University Press, 2013, vol. 4., tomo 2., Bologna in età contemporanea 1915-2000, a cura di Angelo Varni, p. 163, 164 (ill. del progetto di S. Montaguti)