Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1923

Le moto G.D

Al Velodromo debutta, con una brillante vittoria, una bicicletta a motore guidata da Mario Cavedagna. E' fabbricata dalla G.D (o GD), industria meccanica appena fondata in viale Aldini dall'avvocato Mario Ghirardi e dall'ingegnere Guido Dall'Oglio.

Nei primi anni di attività la G.D domina in campo agonistico con una motocicletta di 125 cc di cilindrata, che nel 1924 stabilisce il record mondiale sul chilometro lanciato. Fino al 1930 vince la maggior parte di gare a cui partecipa, tra le quali il Gran Premio di Monza e quello di Germania del 1925.

In questo periodo la G.D si accompagna a numerose altre officine bolognesi, impegnate nella fabbricazione di moto o parti di esse: dalla MM di Morini e Mazzetti, sua principale rivale nelle corse e sul mercato, alla C.M di Mario Cavedagna.

L'azienda si caratterizza per il decentramento produttivo: in officina si esegue solo la lavorazione dei telai e il montaggio dei componenti, prodotti, su disegno della G.D, da numerose aziende artigiane cittadine specializzate in lavorazioni particolari, come la Laurenti per i motori, la Labanti per i serbatoi, la Stanzani per le forcelle, ecc..

Rilevata dai cugini Enzo e Ariosto Seragnoli nel 1942, durante la guerra la G.D concentrerà la produzione sul motocarro Ursus e sulla costruzione di componenti di mitragliatrici.

Dopo il conflitto la ditta modificherà completamente la sua attività, specializzandosi nella produzione di macchine confezionatrici e imballatrici di caramelle, sigarette, medicinali, divenendo protagonista della "Packaging Valley" bolognese.

Fonti della notizia:

consulta

Immagini e multimedia:

Moto GD degli anni Trenta in mostra al Museo del Patrimonio industriale di... Marchio delle Moto GD Alcuni piloti storici della GD Una delle prime motociclette GD in mostra al Museo del Patrimonio industriale... Moto GD 125 cc - Motoclub Ruggeri (BO) - Esposizione 2011 Moto GD 125 cc Monza - Motoclub Ruggeri (BO) - Esposizione 2011 Moto GD 125 cc Monza - Motoclub Ruggeri (BO) - Esposizione 2011 Moto GD in esposizione al Museo del Patrimonio industriale (BO) - particolare Moto GD 125 cc - 1926 - Motoclub Ruggeri (BO) - Esposizione 2011 Monumento agli Sportivi Motociclisti - Cimitero della Certosa (BO) - particolare Piloti G.D - Museo del Patrimonio industriale (BO) Motore G.D - Museo del Patrimonio industriale (BO)

Approfondimenti:

  • Ariosto Seragnoli nella storia della G.D, in: Per niente fragile. Bologna capitale del packaging, a cura di Roberto Curti e Maura Grandi, Bologna, Compositori, 1997, p. 71
  • Antonio Campigotto, La motocicletta a Bologna: un secolo di storia, in "Scuolaofficina. Periodico di cultura tecnico-scientifica", 2 (1996), p. 7
  • Antonio Campigotto, Quando si correva il circuito della Montagnola. Le moto, i piloti, i luoghi dell'agonismo, in "Scuolaofficina. Periodico di cultura tecnico-scientifica", 2 (1996), pp. 20-21
  • Antonio Campigotto, Maura Grandi, Enrico Ruffini, Moto bolognesi degli anni '20, Vimodrone, G. Nada, 2004
  • Antonio Campigotto, Enrico Ruffini, Le veterane degli anni '20, in "Scuolaofficina. Periodico di cultura tecnico-scientifica", 1 (2004)
  • Città illustrate. Storia del manifesto pubblicitario in Emilia Romagna, testi di Alessandro Molinari Pradelli, Bologna, L'inchiostroblu, 2002, p. 86 (ill.)
  • Nunzia Manicardi, La Comet di Drusiani. Biografia e realizzazioni del grande progettista e costruttore bolognese: G.D, C.M., Mondial, Bianchi, Moto Comet (B.D.B.), Modena, Il Fiorino, 2015, pp. 202-203
  • Maria Angela Neri, Quando si tirava la vita coi denti …, a cura di Gianfranco Paganelli, Bologna, Centro sociale ricreativo culturale Santa Viola, 2004, pp. 214-215
  • Orlando Pezzoli, Fuori porta, prima del ponte: Santa Viola, Bologna, Comitato ricerca storica e sociale su Santa Viola, 1976, p. 99 sgg.
  • Giorgio Pedrocco, Bologna industriale, in: Storia di Bologna, a cura di Renato Zangheri, Bologna, Bononia University Press, 2013, vol. 4., tomo 2., Bologna in età contemporanea 1915-2000, a cura di Angelo Varni, pp. 1049-1051
  • Fabio e Filippo Raffaelli, Emilia Romagna e Marche. Terra di piloti e di motori, Modena, Artioli, 1994, p. 41
  • Enrico Ruffini, Dalla bicicletta a motore alla superbike. Artigianato e industria della motocicletta a Bologna, in "Scuolaofficina. Periodico di cultura tecnico-scientifica", 2 (1996), p. 8-13
  • Enrico Ruffini, Moto GD: l'aquila a due tempi, Milano, G. Nada, 1990
  • La ruota e l'incudine. La memoria dell'industria meccanica bolognese in Certosa, a cura di Antonio Campigotto, Roberto Martorelli, Bologna, Minerva, 2016, p. 37
  • Vera Zamagni, L'economia, in Renato Zangheri, Bologna, Roma (ecc.), Laterza, 1986, p. 275