Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1923

Chiude l'Eden Kursaal

Chiude i battenti l'Eden Kursaal, famoso locale di avanspettacolo posto in via Indipendenza 69, all'interno del palazzo Maccaferri.

Inaugurato dal sindaco Dallolio nel 1899, era dotato di una grande sala al pianterreno per il caffè concerto e di un salone ristorante (più varie salette per il gioco) al piano nobile, affacciato sulla Montagnola.

Era decorato all'interno con ferri battuti e ringhiere in stile liberty di Sante Mingazzi, mentre la ricca illuminazione era stata curata dalla ditta tedesca Ganz. Il riscaldamento a vapore era diffuso dai primi termosifoni apparsi a Bologna.

Negli anni della Belle Epoque ha ospitato tutti i grandi protagonisti dello spettacolo leggero, da Petrolini alla bella Otero.

L'attività teatrale dell'Eden cesserà completamente con la grande guerra. La sala da ballo rimarrà in funzione fino alla seconda guerra mondiale con il nome di Caffé della Montagnola. Palazzo Maccaferri diverrà sede della Società Elettrica.

Fonti della notizia:

consulta

Immagini e multimedia:

Il palazzo Maccaferri - Eden Kursaal dalla Montagnola Il palazzo Maccaferri - Eden Kursaal dal Pincio Palazzo Maccaferri in via Indipendenza (BO) - ospitava l

Localizzazioni:

Google Maps

Approfondimenti:

  • Carla Benedetti Zaffagnini, I teatri perduti, in Bologna Novecento. Un secolo di vita della città, a cura di Maria Letizia Bramante Tinarelli, Castelmaggiore, FOR, 1998, pp. 73-74
  • Bologna 1938-1945: guida ai luoghi della guerra e della Resistenza, San Giovanni in Persiceto, Aspasia, 2005, p. 67
  • C'era Bologna. Porta per porta la città rivela i suoi antichi segreti, a cura di Tiziano Costa e Oriano Tassinari Clò, Roma, Newton periodici, 1991, vol. 3., p. 798 sgg.
  • Alessandro Cervellati, Bologna divertita, Bologna, Tamari, 1964, p. 212 sgg.
  • Tiziano Costa, Marco Poli, La Montagnola. Fotoracconto di un luogo nobile di Bologna, Bologna, Costa, 2001, p. 47
  • Franco Cristofori, Bologna. Immagini e vita tra Ottocento e Novecento, realizzazione grafica di Pier Achille Cuniberti, Bologna, Alfa, 1978, pp. 320-325
  • Gianfranco Paganelli, Bologna ricorda 1998. Ricerca sulle lapidi esterne situate entro la cerchia delle mura conclusasi nel dicembre 1997, Bologna, Centro sociale anziani Santa Viola, stampa 1998, p. 100
  • David Sicari, I luoghi dello spettacolo a Bologna: una città di teatri, Bologna, Compositori, 2003, pp. 59-61
  • David Sicari, Il mercato più antico d'Italia. Architetture e commercio a Bologna, Bologna, Editrice Compositori, 2004, p. 66
  • Athos Vianelli, Il Café-chantant Eden, in id., Bologna in controluce. Storie e curiosità fra un secolo e l'altro, Bologna, Inchiostri, 2001, pp. 108-110