Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1922

Morte di Ernesto Cesari e rappresaglia fascista

Il 27 novembre a Trebbo di Reno, una frazione alla periferia nord di Bologna, durante uno scontro tra socialisti e fascisti viene gravemente ferito il fascista Ernesto Cesari, che morirà dopo un mese.

Negli anni successivi tre socialisti coinvolti nella rissa verranno giustiziati dagli avversari, dopo avere in parte scontato la condanna in carcere.

Guido Nuzzi sarà ucciso nel 1924 a colpi di pistola da fascisti di Castel Maggiore. L'anno seguente sarà la volta di Oliviero Zanardi e Amedeo Fantoni.

Fonti della notizia:

consulta

Immagini e multimedia:

Lapide a ricordo di Oliviero Zanardi in via Zanardi 498 Lapide a ricordo di Amedeo Fantoni in via Zanardi 316 Tomba di Ernesto Cesari nel sacrario dei caduti fascisti - Cimitero della...

Approfondimenti:

  • Gli antifascisti, i partigiani e le vittime del fascismo nel Bolognese, 1919-1945, Bologna, Comune – ISREBO, vol. I, Nazario Sauro Onofri, Bologna dall'antifascismo alla Resistenza, 2005, p. 258, 356
  • Mimmo Franzinelli, Squadristi. Protagonisti e tecniche della violenza fascista. 1919-1922, Milano, Mondadori, 2003, p. 361 (cita l'anno 1921)
  • Nazario Sauro Onofri, Il triangolo rosso, 1943-1947. La verità sul dopoguerra in Emilia-Romagna attraverso i documenti d'archivio, Roma, Sapere 2000, 1994, p. 16, 22

Internet: