Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1922

La Società Antiche Fonti di Corticella

Nasce la Società anonima Antiche Fonti Salutari di Corticella, per lo sfruttamento economico della zona termale localizzata nel piccolo centro a nord di Bologna.

Fin dal 1826, attorno a una sorgente di acqua ferruginosa (“marziale”), il farmacista Giovanni Minelli aveva creato il Parco delle Fonti, che nel 1914 era stato collegato a Bologna con una linea di tram.

Nel primo scorcio del Novecento Vittorio Borghi aveva rinnovato l'intera struttura, creando posti di ristoro, una pista da ballo, mettendo a disposizione barche per escursioni sul canale Navile. Il poeta Lorenzo Stecchetti aveva celebrato la nuova vita del Parco con questi versi:

Chiare fresche e dolci acque
Un dì vanto e onor di Corticella
La vostra secolar fama rinacque
A fortuna novella

Le fonti salutari avevano perso comunque fama e fortuna dopo la fine della guerra mondiale.

La Società Antiche Fonti offrirà cure termali in loco, ma si occuperà anche dell'imbottigliamento dell'acqua minerale. Nel parco, aperto nei mesi estivi anche alla sera, sorgerà il cinema Fonti, in seguito ribattezzato Ambra.

Fonti della notizia:

consulta

Localizzazioni:

Google Maps

Approfondimenti:

  • Atlante bolognese. Dizionario alfabetico dei 60 comuni della provincia, Bologna, Poligrafici Editoriali, 1993, p. 68
  • Bologna nelle sue cartoline, a cura di Antonio Brighetti, Franco Monteverde, Cuneo, L'arciere, 1986, v. 1.: Storia e cronaca locale, p. 121 (ill.)

  • Luigi Bortolotti, Il suburbio di Bologna. Il comune di Bologna fuori le mura nella storia e nell'arte, Bologna, La grafica emiliana, stampa 1972, pp. 128-129
  • Emilia Calbi, Corticella com'era, in Corticella: un popolo una chiesa un borgo, Bologna, Dehoniane, 1989, pp. 119-130, (foto: nn. 85-86)
  • Alessandro Cervellati, Bologna grassa, Bologna, Tamari, 1963, pp. 148-150
  • Tiziano Costa, Canali & Aposa. Foto-percorso nella Bologna scomparsa, Bologna, Costa, 2001, pp. 102-103
  • Tiziano Costa, Canali perduti. Quando Bologna viveva sull'acqua, 5. ed., Bologna, Costa, 2009, pp. 61-62
  • Tiziano Costa, Olindo Guerrini e il suo tempo alias Lorenzo Stecchetti, Bologna, Costa, 2016, p. 75, 77 (foto)
  • Gabriele Cremonini, Cibò. Un viaggio nella gastronomia, nella storia e nella cultura del cibo a Bologna e dintorni, condito di aneddoti, personaggi famosi, leggende, curiosità e ricette, Bologna, Pendragon, 2007, p. 87
  • Franco Cristofori, Bologna: gente e vita dal 1914 al 1945, realizzazione grafica di Pier Achille Cuniberti, Bologna, Alfa, 1980, p. 346
  • Franco Cristofori, Bologna magra, Bologna, ALFA, 1963, p. 84

  • Davide Daghia, Bologna insolita e segreta, Versailles, Jonglez, 2017, pp. 274-275
  • Roberto Matulli, Carlo Salomoni, Il canale Navile a Bologna, Venezia, Marsilio, 1984, p.42
  • Mara Pinardi, Corticella: da nucleo rurale a quartiere periferico. Parte prima, in "Il carrobbio. Rivista di studi bolognesi", 15 (1989), pp. 261-275
  • Mara Pinardi, Corticella: da nucleo rurale a quartiere periferico. Parte seconda, in "Il carrobbio" cit., 16 (1990), pp. 307-321
  • Angelo Rambaldi, Bologna città delle terme. Da dove è cominciata la storia, Bologna, s.e., 2015, pp. 23-26
  • Giancarlo Roversi, Dove andavano a "passare le acque", in "Bologna ieri, oggi, domani", 18 (1993), pp. 58-61
  • Giancarlo Roversi, La tromba della fama. Storia della pubblicità a Bologna, Casalecchio di Reno, Grafis - Bologna, Banca Popolare di Bologna e Ferrara, 1987, p. 297 (ill.)
  • Daniela Sinigalliesi, Vie d'acqua. Segni presenti segni immaginati, Bologna, Soprintendenza per i Beni Ambientali e Architettonici dell'Emilia, 1997, p. 68
  • Le strade di Bologna. Una guida alfabetica alla storia, ai segreti, all'arte, al folclore (ecc.), a cura di Fabio e Filippo Raffaelli e Athos Vianelli, Roma, Newton periodici, 1988-1989, vol. 3., p. 678, vol. 4., p. 894
  • Athos Vianelli, Acque come svago, in id., Bologna in controluce. Storie e curiosità fra un secolo e l'altro, Bologna, Inchiostri, 2001, pp. 138-143
  • Athos Vianelli, Acque come svago da Casalecchio alle terme di Corticella, in "Bologna ieri, oggi, domani", 16 (1993), pp. 24-28
  • Athos Vianelli, Bologna in controluce. Storie e curiosità fra un secolo e l'altro, Bologna, Inchiostri, 2001, p. 139
  • Athos Vianelli, Bologna tradizionale, Bologna, Guidicini e Rosa, 1978, pp. 163-165
  • Athos Vianelli, Luci e ombre del canale Navile, Bologna, Tamari, 1967, pp. 41-46, 56