Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1922

Affresco nella cupola di San Luca

Giuseppe Cassioli (1865-1942) inizia a dipingere, sulla cupola della basilica della B.V. di San Luca, il grande affresco con il Trionfo della Vergine. La Madonna solleva al cielo Gesù bambino, mentre sul lato opposto papa Benedetto XV invoca la pace nel mondo.

Nell'allegoria si riconoscono alcuni prelati dell'epoca: tra essi il card. Nasalli Rocca, devotissimo alla Vergine, che sarà sepolto nella cripta della chiesa, in una tomba-monumento decorata nel 1953 da Bruno Boari.

Pittore e insieme scultore, Cassioli è autore del monumento di Gioachino Rossini nella Basilica di Santa Croce a Firenze (1900). A Bologna dipingerà anche la pala d'altare con il Sacro Cuore di Gesù nella cattedrale di San Pietro (1925).

Fonti della notizia:

consulta

Approfondimenti:

Orfeo Facchini, Imelde Bentivogli, Andar per santuari. 50 santuari mariani bolognesi, Pianoro, Editografica, 1995, p. 31


Santuario della Beata Vergine di San Luca, Bologna, testo a cura di Angelo Raule, Bologna, Poligrafici Il Resto del Carlino, 1967, pp. 27-28


Le strade di Bologna. Una guida alfabetica alla storia, ai segreti, all'arte, al folclore (ecc.), a cura di Fabio e Filippo Raffaelli e Athos Vianelli, Roma, Newton periodici, 1988-1989, vol. 2., p. 439