Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1921

Spedizione punitiva a Castiglione dei Pepoli

Squadre fasciste provenienti da Bologna e Prato, guidate da Giuseppe “Peppino” Ambrosi, compiono una spedizione punitiva a Castiglione dei Pepoli.

Durante gli scontri con i socialisti a Baragazza rimane uccisa una donna, madre di un fascista del paese. La reazione si scatena violenta: sono bruciate la sede del PSI e alcune case e fienili di proprietà di dirigenti socialisti.

Per la morte della donna vengono denunciati 72 abitanti di Baragazza. Al termine del mega processo davanti alla corte d'Assise di Bologna, che si terrà nel 1923, saranno condannati 42 imputati per complessivi 495 anni di reclusione.

Fonti della notizia:

consulta

Approfondimenti:

  • Cento anni sono un giorno. 1893-1993. Il centenario della Camera del Lavoro di Bologna nelle immagini dell'archivio storico, s.l., Musea, 1993, p. 45 (Foto: P. Ambrosi sull'automobile rossa equipaggiata con mitragliatrice)