Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1921

Quirino Majorana sulla cattedra di Augusto Righi

Quirino Majorana (1871-1957) succede ad Augusto Righi sulla cattedra di fisica sperimentale dell'Università. E' il maggiore esperto italiano di telecomunicazioni dopo Marconi. Nel 1903 era stato il primo a trasmettere la voce a distanza in telefonia senza fili.

Abile sperimentatore, tra i suoi collaboratori c'è anche il nipote Ettore Majaorana, uno dei più geniali teorici del Novecento, che scomparirà misteriosamente nel 1938.

Quirino sarà famoso per i suoi esperimenti sulla relatività ristretta e continuerà fino al 1954 a sostenere teorie antirelativiste.

Nel 1931 istituirà a Bologna la Scuola di Perfezionamento in Radiocomunicazioni e sarà nel 1937 tra i promotori del Congresso Internazionale galvaniano.

Fonti della notizia:

consulta

Approfondimenti:

  • Carlo Calcaterra, Alma Mater Studiorum. l'Università di Bologna nella storia della cultura e della civiltà, a cura di Emilio Pasquini, Ezio Raimondi, Bologna, Bononia university press, 2009, pp. 432-439
  • Ettore e Quirino Majorana. Tra fisica teorica e sperimentale, a cura di Giorgio Dragoni, Roma, Consiglio Nazionale delle Ricerche - Bologna, Società Italiana di Fisica, 2008
  • Giorgio Dragoni, La fisica nell'ateneo bolognese dopo Righi, in Lo Studio e la città: Bologna 1888-1988, a cura di Walter Tega, Bologna, Nuova Alfa, 1987, pp. 348-349
  • Percorsi di ricerca: la fisica attraversa Bologna, Museo Civico Archeologico di Bologna, 7 ottobre - 13 novembre 2005, a cura di A. M. Rossi ... et al., Bologna, Bononia University Press, 2005, pp. 196-198
  • Lo Studio e la città: Bologna 1888-1988, a cura di Walter Tega, Bologna, Nuova Alfa, 1987, pp. 314-315