Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1918

Asilo per gli orfani di guerra a Villa delle Rose

E’ aperto a Villa delle Rose, nei pressi del Meloncello, con il sostegno della Croce Rossa americana, un asilo per gli orfani di guerra e l’infanzia bisognosa. A Bologna i bambini privati dalla guerra dei genitori sono più di 7.000.

L’edificio e il parco di Villa delle Rose sono stati donati nel 1916 al Comune dalla contessa Nerina Armandi Avogli (1872-1916), amica di Corrado Ricci, viaggiatrice e filantropa.

Lo scopo del lascito era l'edificazione di una galleria d'arte moderna, che sarà realizzata nel 1925.

Fonti della notizia:

consulta

Immagini e multimedia:

Villa delle Rose - via Saragozza (BO) Villa delle Rose - via Saragozza (BO) Villa delle Rose - via Saragozza (BO)

Approfondimenti:

  • Le collezioni d'arte della Cassa di risparmio in Bologna, Bologna, Cassa di risparmio in Bologna, 1972, vol. 7., Le fotografie, tomo 2, Arnaldo Romagnoli. Il volto di Bologna, a cura di Franco Cristofori e Giancarlo Roversi, rep. n. 231 (foto)
  • Tiziano Costa, Grande libro dei personaggi di Bologna. 420 storie, Bologna, Costa, 2019, p. 26
  • Pier Paolo D'Attorre, Francesco Zanardi, in: Bologna, a cura di Renato Zangheri, Roma, Laterza, 1986, p. 125