Alla base..." />

Alla base..." />

Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1917

Don Emilio Faggioli fonda il primo Riparto Scout dell'Emilia-Romagna

Don Emilio Faggioli (1883-1977) fonda, nella parrocchia di San Giovanni in Monte, il primo Riparto Esploratori Cattolici in Emilia, il Bologna 1° ASCI "Pro Fide et Patria". Aquile e Camosci sono le due prime squadriglie.

Alla base dell'attività scout sono, oltre alla dottrina cristiana, la conoscenza della natura e la vita all’aperto. Diffusosi rapidamente nella regione, lo scoutismo cattolico sarà avversato dal fascismo. Dopo la costituzione dell'Opera Nazionale Balilla, nel 1928 l'ASCI sarà abolita.

Mons. Faggioli sarà protagonista della rinascita dei gruppi scout dopo la guerra e animatore dei primi gruppi femminili di Guide.

Fonti della notizia:

consulta

Immagini e multimedia:

Don Emilio Faggioli con gli scout del Bologna 1 davanti alla chiesa di San... Lapide per don Emilio Faggioli nella chiesa di San Giovanni in Monte (BO) Scout bolognesi partecipanti a un campo premilitare, 1922 (fonte E. Faggioli,... Corteo di scout in via Indipendenza, ca 1920-30 (fonte E. Faggioli, Note di...

Approfondimenti:

  • Associazione scautistica cattolica italiana. Riparto Bo 1, 50. di fondazione della Squadriglia Aquila, 1917-1967, s.l., s.e., 1967
  • Alberto Mandreoli, Vangelo e coscienza. Antifascismo e resistenza dei cattolici bolognesi, Trapani, Il pozzo di Giacobbe, 2015, pp. 93-94
  • Un prete, un parroco, una parrocchia: Don Emilio Faggioli, a cura di Lia Aquilano, Bologna, Alfa-Beta, 2007, pp. 101, 148-149, 153-154
  • La volpe va ... Dati e testimonianze per la storia di un gruppo scout, a cura di Francesco Pieri e Andrea Angiolini, Bologna, AGESCI BO 16, 1989, p. 11