Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1914

Il Giro di Romagna passa da Bologna

Il Club Sportivo Romagnolo chiede al comune di Bologna l'autorizzazione per l'attraversamento della città in occasione del quinto giro ciclistico della Romagna, gara internazionale per professionisti, con partenza e arrivo a Lugo.

Dopo aver toccato Bologna, i ciclisti percorrono la via Emilia fino a Santarcangelo di Romagna, salgono a Verrucchio e a San Marino e quindi, da Cattolica, costeggiano l'Adriatico fino a Ravenna, per terminare sulla strada San Vitale.

Sono previsti tre controlli a firma - a Bologna, San Marino e Cattolica - e tre rifornimenti fissi. Nel Comitato d'onore della gara vi sono molti personaggi illustri: dal deputato socialista Alberto Calda, ai senatori Cavazza e Ciamician, dal poeta Olindo Guerrini, console del Touring Club, al tenente aviatore Francesco Baracca.

Il Giro sarà vinto dal ferrarese Giovanni Cervi (1886-1977), che, dopo una lunga fuga, batterà in volata il favorito Costante Girardengo, impiegando circa dodici ore a completare il percorso.

Fonti della notizia:

consulta

Approfondimenti:

  • Cultura e sport a Bologna negli anni della Grande Guerra 1915-1918, a cura di Paola Furlan, Bologna, Persiani, 2017, pp. 24-26

Internet: