Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1912

Muore il prof. Cesare Arzelà

Il 15 marzo muore Cesare Arzelà (1847-1912), professore di calcolo all’Università di Bologna dal 1880. Teorizzò il criterio “di uguale continuità”, che porta il suo nome e pose, con i suoi studi, le basi per la giustificazione del cosiddetto Principio di Dirichlet (Hilbert). Nel 1907 ricevette il Premio Reale dei Lincei.

Fonti della notizia:

consulta

Approfondimenti:

  • Bologna visitata in bicicletta, a cura del del Monte Sole Bike Group, Ozzano Emilia, Arti Grafiche Reggiani, 1999, pp. 54-55
  • Luigi Pepe, I matematici bolognesi fra ricerca avanzata e impegno civile, 1880-1920, in: Universitari italiani nel Risorgimento, a cura di Luigi Pepe, Bologna, CLUEB, 2002, pp. 144-145
  • Lo Studio e la città: Bologna 1888-1988, a cura di Walter Tega, Bologna, Nuova Alfa, 1987, p. 345
  • Università degli studi di Bologna, Monumenti ed iscrizioni. Palazzo centrale, Accademia delle Scienze dell'Istituto, Biblioteca, Facoltà e loro istituti, a cura di Ferdinando Rodriquez, Bologna, Tipografia Compositori, 1958, p. 164