Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1911

Il rione Cirenaica

Mentre è in corso la guerra libica, comincia l’edificazione del quartiere della Cirenaica (o rione Libia), fuori porta San Vitale. Notevole è l’attività edificatoria della Coop. Risanamento, mentre tra il 1934 e il 1937 opererà soprattutto l’Azienda delle Popolarissime.

Le vie del quartiere sono tutte dedicate a una città libica (Tripoli, Bengasi, Derna, ecc.). I nomi saranno cambiati nel dopoguerra, sostituiti con quelli di patrioti e partigiani (Giuseppe Bentivogli, Sante Vincenzi, Mario Musolesi, Paolo Fabbri, ecc.).

L’unica via che manterrà il nome originario sarà la centrale via Libia, destinata a collegare, attraverso un ponte che scavalca la ferrovia adriatica (Bologna-Rimini) e la direttissima Bologna-Firenze, il quartiere della Cirenaica a quello di San Donato e alla Fiera.

Fonti della notizia:

consulta

Approfondimenti:

  • Domenico Alvisi, Storia minima di un balilla mancato, Bologna, Rabbi, stampa 2010, p. 226
  • Atlante bolognese. Dizionario alfabetico dei 60 comuni della provincia, Bologna, Poligrafici Editoriali, 1993, p. 74 (ill.)
  • Valeria Lenzi Bonfiglioli, Sight-walking. Bologna dalla parte della città in 10 facili e interessanti itinerari guidati, Maserà di Padova, Tamari Montagna Edizioni, 2012, p. 48