Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1910

La morte di Agostino Sieri Pepoli

Muore a Trapani il collezionista e mecenate Agostino Sieri Pepoli (1848-1910), figlio del conte Riccardo, ex sindaco della città siciliana. La famiglia, molto ricca - possedeva a Trapani le famose saline - discendeva forse dai Pepoli di Bologna.

Dopo aver viaggiato molto in Europa, dedicandosi agli studi, alla fine dell'800 Agostino si era stabilito a Bologna. Da Ferdinando Pepoli aveva acquistato l'archivio della famiglia e una parte di Palazzo Pepoli Vecchio in via Castiglione.

Qui visse fino alla fine, lasciandolo poi in eredità al Comune di Bologna, assieme a una importante collezione di oggetti d'arte, stampe e disegni, per un futuro Museo Pepoli, che non sarà mai realizzato.

Fonti della notizia:

consulta

Immagini e multimedia:

Busto del conte Agostino Pepoli al museo Pepoli - Trapani - Fonte: Wikimedia...

Approfondimenti:

Francesca Caldarola, La casa museo che non c'è. Il lascito di Agostino Sieri Pepoli alla città di Bologna, in: "Strenna storica bolognese", 2018, pp. 343-358


Tiziano Costa, Grande libro dei personaggi di Bologna. 420 storie, Bologna, Costa, 2019, p. 171


Frammenti di un museo disperso: il collezionista Agostino Sieri Pepoli e la ricostruzione della sua raccolta bolognese di stampe e disegni, mostra e catalogo a cura di Valeria Roncuzzi Roversi Monaco e Sandra Saccone, Bologna, Arts & Co., 1994