Deve occupare lo spazio lasciato libero dal "Resto..." />

Deve occupare lo spazio lasciato libero dal "Resto..." />

Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1910

Il "Giornale del Mattino"

Il "Giornale del Mattino", quotidiano democratico fondato da Enrico Golinelli, Aldo Oviglio e Genunzio Bentini, espressione della massoneria bolognese, inizia le pubblicazioni l'11 dicembre.

Deve occupare lo spazio lasciato libero dal "Resto del Carlino", passato nel 1909 dal campo democratico a quello clerico-moderato.

Il giornale assumerà un indirizzo marcatamente nazionalista e si schiererà decisamente per l'intervento italiano nella guerra mondiale, scagliandosi sia contro i "rossi" socialisti, che contro i "neri" cattolici.

Dal 1917 verrà diretto da Pietro Nenni, ex combattente ed esponente del fascio democratico. L'ultimo numero uscirà in edicola il 31 agosto 1919.

Fonti della notizia:

consulta

Immagini e multimedia:

Busto dell

Approfondimenti:

  • Ugo Bellocchi, Il Resto del Carlino, giornale di Bologna, Bologna, Il Resto del Carlino, 1973, p. 95
  • Mirco Carrattieri, Le forze politiche di fronte al 1917, in: Grande guerra e fronte interno. La svolta del 1917 in Emilia-Romagna, a cura di Carlo De Maria, Bologna, Pendragon, 2018, p. 101
  • Pier Paolo D'Attorre, Francesco Zanardi, in: Bologna, a cura di Renato Zangheri, Roma, Laterza, 1986, p. 124
  • Carlo Manelli, La Massoneria a Bologna dal XII al XX secolo, Bologna, Analisi, 1986, pp. 126-127
  • Francesco Nicita, Il quotidiano, in "Bologna ieri, oggi, domani", 38 (1995), p. 9
  • Nazario Sauro Onofri, La grande guerra nella città rossa. Socialismo e reazione a Bologna dal 1914 al 1918, Milano, Edizioni del Gallo, 1966, p. 223 sgg.