Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1909

Congresso Forestale nazionale organizzato dalla "Pro Montibus et Silvis"

Si tiene a Palazzo dei Notai, dal 13 al 17 giugno, il Congresso Forestale nazionale organizzato dalla sezione emiliana della Società naturalistica “Pro Montibus et Silvis”.

Durante il congresso, che vede la partecipazione di oltre seicento delegati, vengono gettate le basi per un Demanio forestale in Italia.

La Pro Montibus si batte da anni per la cura dei boschi, il rimboschimento, il miglioramento dei pascoli, l'istituzione di parchi e giardini pubblici, lo sviluppo dell'agricoltura e della selvicoltura, la tutela della fauna montana.

Presidente del Comitato emiliano è dal 1906 il professor Alessandro Ghigi (1875-1970). Il Congresso nazionale si conclude con una gita a Porretta, Riola e Castelluccio, in visita ad opere della Pro Montibus.

Fonti della notizia:

consulta

Approfondimenti:

  • L'Appennino dal passato al futuro: i cento anni della Società Emiliana Pro Montibus et Sylvis, a cura di Claudio Cavazza, Bologna, Società Emiliana Pro Montibus et Sylvis, 2002
  • Il Liberty a Bologna e nell'Emilia Romagna. Architettura, arti applicate e grafica, pittura e scultura, retrospettiva di Roberto Franzoni, Adolfo De Carolis e Leonardo Bistolfi, prima indagine sull'art-déco, marzo-maggio 1977, Bologna, Grafis, 1977. p. 23

  • Giorgio Monti, L'opera della "Pro Montibus et Sylvis" in favore della montagna appenninica, in Il mondo della natura in Emilia Romagna. La montagna, Bologna, Federazione delle casse di risparmio e delle banche del Monte dell'Emilia e Romagna - Cinisello Balsamo, A. Pizzi, 1989, p. 17 sgg.
  • Giorgio Monti, La "Pro Montibus" ha novant'anni, in "Natura e montagna", 3-4 (1989), p. 5
  • Athos Vianelli, Il Congresso Forestale a Bologna del 1909 organizzato dalla Società Pro Montibus et Silvis, in "Natura e montagna", 2 (1984), pp. 47-51
  • Athos Vianelli, La Pro Montibus di Bologna, in "Strenna storica bolognese", 1971, pp. 273-288