Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1904

Donazione al comune della torre Garisenda

Il barone Raimondo Franchetti (1828-1905), facoltoso proprietario terriero e benemerito dell'agricoltura, dona al Comune di Bologna la torre Garisenda, da lui comprata dagli eredi Malvezzi Campeggi e restaurata.

Il nobiluomo si propone "di fare cosa gradita alla cittadinanza" e di garantire la conservazione perpetua del monumento. L'amministrazione si impegna ad effettuare in futuro la manutenzione necessaria.

Fonti della notizia:

consulta

Immagini e multimedia:

Sulla sinistra la Torre Garisenda Torre Garisenda - piazza Ravegnana (BO) Base e ingresso della Torre Garisenda Basamento in selenite della Torre Garisenda Le torri Garisenda e Asinelli ai lati della statua di San Petronio - piazza... La Torre Garisenda e il palazzo degli Strazzaroli (BO)

Approfondimenti:

  • Tiziano Costa, Bologna '900. Vita di un secolo, 2. ed., Bologna, Costa, 2008, p. 31
  • Tiziano Costa, Il grande libro delle torri bolognesi, Bologna, Costa, 2011, p. 48