Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1902

Achille Casanova decora la Sala dei matrimoni in Palazzo d'Accursio

Il pittore Achille Casanova (1861-1948) realizza le decorazioni della Sala Verde dei matrimoni in Palazzo d'Accursio, con tralci di fiori d'arancio, garofani e rose, motivi che alludono all'amore, alla bellezza e alla fecondità.

Ex allievo del Collegio Venturoli, Casanova è uno dei grandi interpreti del liberty a Bologna. Negli anni precedenti ha curato la decorazione della Cappella per la pace dei popoli nella chiesa di San Francesco, dove sarà sepolto il suo mentore artistico, Alfonso Rubbiani.

E' anche autore dei cicli decorativi del palazzo del marchese Carlo Alberto Pizzardi e di quello dei conti Cavazza, animatori, assieme ad Alfonso Rubbiani, dell'Aemilia Ars (salotto degli Ireos o dei Pavoni e salotto dei Melograni).

A parte una breve, importante commessa per la basilica di S. Antonio a Padova nel 1903, la sua attività professionale si svolgerà interamente a Bologna. Sarà anche insegnante dei corsi serali dell'Accademia di Belle Arti e del Collegio Venturoli.

Fonti della notizia:

consulta

Immagini e multimedia:

Palazzo comunale (BO) - Sala dei Matrimoni - particolare Busto di Achille Casanova - F. Vignoli - Collegio Artistico Venturoli (BO) Palazzo comunale (BO) - Sala dei Matrimoni - A. Casanova Palazzo comunale (BO) - Sala dei Matrimoni - A. Casanova - particolare Palazzo comunale (BO) - Sala dei Matrimoni - particolare Palazzo comunale (BO) - Sala dei Matrimoni - A. Casanova - particolare Palazzo comunale (BO) - Sala dei Matrimoni - A. Casanova Palazzo comunale (BO) - Sala dei Matrimoni - A. Casanova Palazzo comunale (BO) - Sala dei Matrimoni - A. Casanova Palazzo comunale (BO) - Sala dei Matrimoni - A. Casanova Palazzo comunale (BO) - Sala dei Matrimoni - A. Casanova Palazzo comunale (BO) - Sala dei Matrimoni - A. Casanova

Localizzazioni:

Google Maps

Approfondimenti:

  • Aemilia ars, 1898-1903: arts & crafts a Bologna, Bologna, Collezioni comunali d'arte, 9 marzo-6 maggio 2001, a cura di Carla Bernardini, Doretta Davanzo Poli, Orsola Ghetti Baldi, Milano, A+G, 2001
  • Alfonso Rubbiani: i veri e i falsi storici, Bologna, febbraio-marzo 1981, a cura di Franco Solmi e Marco Dezzi Bardeschi, Casalecchio di Reno, Grafis, 1981, pp. 386-387
  • Arte e storia a Bologna nel Novecento. Un percorso per immagini, a cura di Roberto Martorelli, in: Storia di Bologna, a cura di Renato Zangheri, Bologna, Bononia University Press, 2013, vol. 4., tomo 2., Bologna in età contemporanea 1915-2000, a cura di Angelo Varni, p. 1146
  • Franco Bergonzoni, Nove secoli d'arte a Bologna. Rilettura cronologica d'opere di Guido Zucchini, Bologna, Atesa, 1977, p. 122
  • Lorena Cerasi, Achille Casanova, in: "La Torre della Magione", 2 (2007), pp. [9-10]
  • Tiziano Costa, Grande libro dei personaggi di Bologna. 420 storie, Bologna, Costa, 2019, p. 66
  • Elisabetta Farioli, La "nuova scuola bolognese di decorazione": alcuni esempi di decorazione civile, in Alfonso Rubbiani e la cultura del restauro nel suo tempo (1880-1915), atti delle Giornate di studio, Bologna, 12-14 novembre 1981, a cura di Livia Bertelli e Otello Mazzei, Milano, Angeli, 1986, pp. 153-162
  • Elena Gottarelli, Una gemma liberty: la sala dei matrimoni, in: "Bologna. Mensile dell' Amministrazione comunale, 8 (1987), pp. 60-61
  • Industriartistica bolognese. Aemilia ars. Luoghi, materiali, fonti, a cura di Carla Bernardini e Marta Forlai, Cinisello Balsamo, Silvana, 2003, pp. 30-31
  • Il Liberty a Bologna e nell'Emilia Romagna. Architettura arti applicate e grafica, pittura e scultura. Retrospettiva di Roberto Franzoni, Adolfo De Carolis e Leonardo Bistolfi. Prima indagine sull'art-deco, marzo - maggio 1977, 2. ed., Bologna, Grafis, 1977, p. 283, 334 (ill.)
  • Liberty in Emilia, a cura di Graziano Manni, Modena, Artioli, stampa 1988, p. 52 sgg.
  • Giovanni Pellinghelli del Monticello, Aemilia Ars 1898-1903, in Giornate nazionali ADSI sotto l'Alto Patronato del Presidente della Repubblica, Bologna, 28 e 29 maggio 2011, a cura dell'ADSI Associazione Dimore Storiche Italiane. Sezione Emilia Romagna, San Felice sul Panaro (MO), Sogari Artigrafiche, stampa 2011, pp. 44-45
  • Torino 1902: le arti decorative internazionali del nuovo secolo, a cura di Rossana Bossaglia, Ezio Godoli, Marco Rosci, Milano, Fabbri, 1994, p. 625