Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1902

Il prof. Codivilla applica per la prima volta la trazione diretta

All'Istituto Ortopedico Rizzoli il prof. Alessandro Codivilla (1861-1912) applica, per la prima volta, la trazione diretta sullo scheletro. La pratica trova notevoli opposizioni: in un primo tempo si favoleggia che egli torturi i bambini e che le grida degli ammalati giungano fino a piazza Maggiore. Ma pian piano riuscirà a convincere gli scettici della sua serietà professionale, nutrita da continui studi e confronti internazionali.

Direttore del Rizzoli dal 1899, Codivilla si dedicherà per tutta la vita a elevare la fama del proprio istituto e a dare dignità scientifica alla chirurgia ortopedica. In una lettera di commemorazione alla Società Medico-Chirugica di Bologna dopo la sua prematura scomparsa, nel 1912, il poeta Giovanni Pascoli lo definirà "uomo santo". E' considerato il padre della moderna traumatologia.

Fonti della notizia:

consulta

Immagini e multimedia:

Monumento a A. Codivilla presso l Lapide ricordo della prima trazione diretta - Istituto Rizzoli

Approfondimenti:

  • Augusto Anzoletti, Alessandro Codivilla e Vittorio Putti nel ricordo di un loro contemporaneo, Rocca San Casciano, Cappelli, 1954
  • Giorgio Dragoni, Silvio Bergia, Giovanni Gottardi, Dizionario biografico degli scienziati e dei tecnici, Bologna, Zanichelli, 1999, p. 337
  • L'Istituto Rizzoli in San Michele in Bosco. Il patrimonio artistico del monastero e vicende storiche di cento anni di chirurgia ortopedica, a cura di Alfredo Cioni, Anna Maria Bertoli Barsotti, Bologna, IOR, 1996, pp. 127-128, 134-135
  • Il monastero di San Michele in Bosco e l'Istituto Ortopedico Rizzoli. Guida storico artistica, Bologna, Pendragon, 2006, p. 43
  • Mario Paltrinieri, La storia dell'Istituto ortopedico Rizzoli a cento anni dalla morte del suo fondatore, in "Strenna storica bolognese", 1979, pp. 286-287 (foto di trazione scheletrica, data attr. 1904)
  • Marco Poli, Cose d'altri tempi 2. Frammenti di storia bolognese, Argelato, Minerva, 2011, pp. 156-157
  • Giancarlo Roversi, Cenni storici sull'Istituto Ortopedico Rizzoli di Bologna, in id., San Michele in Bosco. Bologna, Bologna, Poligrafici Il Resto del Carlino, 1966, p. 32
  • San Michele in Bosco, a cura di Renzo Renzi, Bologna, Ed. L. Parma, 1971, pp. 343-344, 361-364 (scheda biografica)
  • Settecento anni di medicina. La scuola medica di Bologna, a cura di Raffaele A. Bernabeo, Bologna, Farmitalia Carlo Erba, 1988, p. 201
  • Nunzio Spina, Alessandro Codivilla ... negli aperti cieli dell'Ortopedia. Vita e opere di un grande maestro della chirurgia italiana, le testimonianze ancora presenti a distanza di un secolo, Milano, Quasar, 2006
  • Lo Studio e la città: Bologna 1888-1988, a cura di Walter Tega, Bologna, Nuova Alfa, 1987, (cronologia) p. 376