Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1897

Proteste degli studenti

Gli studenti bolognesi, seguiti poi da quelli degli altri atenei italiani, scendono in piazza per protestare contro lo spirito di restaurazione, che aleggia negli ordinamenti universitari, per la libertà di insegnamento e per nuovi metodi di studio.

Lo stesso Rettore Vittorio Puntoni, da poco nominato, ritiene i disordini “fondati sopra giusta ragione” e inevitabili, per lo stato “insoffribile di vita”.

Fonti della notizia:

consulta

Approfondimenti:

  • Luisa Lama, Le "convenzioni" strumento di crescita per l'Università, in Lo Studio e la città: Bologna 1888-1988, a cura di Walter Tega, Bologna, Nuova Alfa, 1987, p. 190