Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1896

Il Chinetofono

In via Rizzoli 34 è presentata una nuova “meravigliosa” invenzione di Thomas A. Edison (1847-1931), il chinetofono, che può essere considerato un antesignano del cinema sonoro.

Si tratta dell'azione combinata di un chinetoscopio - un apparecchio che fa passare davanti agli occhi 46 foto al secondo, dando l'impressione del movimento - e di un fonografo sincronizzato.

Fonti della notizia:

consulta

Approfondimenti:

  • Luca Baccolini, I luoghi e i racconti più strani di Bologna. Alla scoperta della "dotta" lungo un viaggio nei suoi luoghi simbolo, Roma, Newton Compton, 2019, p. 126
  • Alessandro Cervellati, Bologna divertita, Bologna, Tamari, 1964, pp. 11-12
  • Alessandro Cervellati, Bologna frivola, Bologna, Tamari, 1963, p. 119
  • Paola Bignami, La cultura dello spettacolo a Bologna, in E finalmente potremo dirci italiani. Bologna e le estinte Legazioni tra cultura e politica nazionale 1859-1911, a cura di Claudia Collina, Fiorenza Tarozzi, Bologna, Editrice Compositori - Istituto per i Beni artistici, culturali e naturali della Regione Emilia-Romagna, 2011, p. 244