Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1886

Giuseppe Martucci direttore del Liceo musicale

Per deliberazione del Consiglio comunale (7 giugno 1886), Giuseppe Martucci (1856-1909) succede a Luigi Mancinelli come direttore del Liceo musicale, carica che manterrà fino al 1902. E' nominato anche direttore artistico del Teatro Comunale.

Si rivelerà musicista di grande pregio, notevole compositore, appassionato cultore. Come pianista sarà apprezzato da Liszt e da Rubinstein.

A Bologna si adopererà, come il suo predecessore, a coltivare la conoscenza e l'interesse per la musica dei sinfonisti tedeschi e di Wagner in particolare. Nel 1888 dirigerà al Comunale una notevole edizione del Tristano e Isotta.

Nello stesso anno darà numerosi concerti, sinfonici e vocali, nel Palazzo della Musica, in occasione della Grande Esposizione Emiliana e rinnoverà, seppure per breve tempo, i concerti popolari.

Più avanti la sua sfera d'azione sarà limitata alla direzione del Liceo, della Società del Quartetto e alla nuova Società wagneriana, inaugurata da Corrado Ricci nel 1887.

 

Fonti della notizia:

consulta

Immagini e multimedia:

Lapide sulla casa di Giuseppe Martucci in via Zamboni Spartito di una sinfonia di Giuseppe Martucci - Museo Internazionale della... Ritratto di Giuseppe Martucci - G. De Sanctis - Museo Internazionale della...

Approfondimenti:

  • Renzo Giacomelli, Il Teatro comunale di Bologna. Storia aneddotica e cronaca di due secoli (1763-1963), Bologna, Tamari Editori, 1965, p. 74-75, 91
  • Antonello Lombardi, Bologna. Guida turistica ai luoghi della musica, Bologna, Ut Orpheus, 2006, p. 32
  • Museo internazionale e biblioteca della musica. Guida al percorso espositivo, a cura di Lorenzo Bianconi e Paolo Isotta, 2. ed. riveduta e corretta, Bologna, Comune, 2006, pp. 49, 174-179
  • Fabio e Filippo Raffaelli, Emilia Romagna e Marche. Grandi voci & grandi teatri, s.l., Consorzio fra le banche popolari dell'Emilia Romagna Marche, 1995, pp. 168-169
  • Teatro Comunale di Bologna, testi di Piero Mioli, fotografie di Carlo Vannini, Bologna, Scripta Maneant, 2019, p. 139
  • Alfredo Testoni, Bologna che scompare, ristampa della 2. ed., Bologna, Cappelli, 1972, p. 265
  • Torri e castelli. Bologna e la sua provincia. Storia, dizionario biografico, opere d'arte, notizie d'oggi, 2. ed. ampliata a cura di Luigi Arbizzani e Pietro Mondini, Bologna, Editrice Galileo, 1966, p. 135
  • Francesco Vatielli, Cinquant'anni di vita musicale a Bologna (1850-1900). Continuazione e fine, in: "L'Archiginnasio", 15 (1920), pp. 126-130
  • Roberto Verti, Emilia Romagna. Terra di musica, di voci e di mito, Bologna, Carisbo, 1996, p. 70