Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1881

Ricerche di zolfo in Val di Zena

Tra il 1881 e il 1887 l'ingegnere Francesco Orsoni sviluppa, nel comune di San Lazzaro di Savena, una importante ricerca di giacimenti sulfurei, denominata Farneto, nella quale impegnerà tutte le sue sostanze.

Egli è probabilmente attratto dalla presenza, tra i gessi del territorio bolognese, di qualche traccia di solfo amorfo o cristallino. Può avere illuso il cercatore anche il fatto che, nell'autunno 1872, in Val di Zena era stato scoperto "un ammasso solfifero assai promettente", forse un grosso ovulo di solfo amorfo.

Le ricerche di Orsoni in Val di Zena e in Val d'Idice saranno del tutto infruttuose. I tecnici del Corpo delle Miniere lo sconsiglieranno a più riprese di continuare gli scavi, non essendoci indizi della presenza in zona di significativi giacimenti. La concessione gli sarà infine tolta nel 1888.

Fonti della notizia:

consulta

Approfondimenti:

  • Attilio Scicli, L'attività estrattiva e le risorse minerarie della regione Emilia-Romagna, Modena, Poligrafico Artioli, 1972, pp. 142-144