Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1881

Andrea Costa fonda il giornale l' "Avanti!"

“Avanti alla luce del sole e a bandiera spiegata!”

Così comincia l'articolo di fondo del settimanale “socialistico” voluto da Andrea Costa al rientro dall'esilio a Lugano e pubblicato a Imola presso la Lega Tipografica.

Il giornale è ricco di corrispondenze da vari paesi europei e da molte sezioni socialiste italiane. Il primo numero è subito sequestrato, con l'accusa di provocare l'odio fra le classi e offendere il diritto di proprietà.

Nel periodo iniziale l' "Avanti!" avrà vita grama per le continue censure: 17 sequestri su 18 numeri. Dopo varie riprese e spostamenti di sede cesserà le pubblicazioni nel 1882.

Il congresso socialista di Firenze del 1896 ne deciderà la rinascita come quotidiano e organo del Partito socialista, sotto la direzione di Leonida Bissolati.

Fonti della notizia:

consulta

Immagini e multimedia:

L

Approfondimenti:

  • Luigi Arbizzani, Sguardi sull'ultimo secolo. Bologna e la sua provincia, 1859-1961, Bologna, Galileo, 1961, p. 56
  • Luigi Arbizzani, La stampa periodica socialista e democratica nella provincia di Bologna, 1860-1926, a cura di Maria Chiara Sbiroli, Bologna, Compositori, 2014, pp. 86-90
  • Giuseppe Brini, Quelli del tramway. Cento anni di vita e di lotta nella città di Bologna, Bologna, Centro Stampa ATC, 1977-1985, vol. I, p. 32
  • Questa Romagna. Storia, costumi e tradizioni, a cura di Andrea Emiliani, Bologna, Alfa, 1968, vol. 1., p. 243
  • La storia d'Italia, Roma, La Biblioteca di Repubblica, 2005, vol. 25, Cronologia, p. 158
  • Su, compagni, in fitta schiera. Il socialismo in Emilia-Romagna dal 1864 al 1915, a cura di Luigi Arbizzani, Pietro Bonfiglioli, Renzo Renzi, Bologna, Cappelli, 1966, pp. 107-108, 173
  • Torri e castelli. Bologna e la sua provincia. Storia, dizionario biografico, opere d'arte, notizie d'oggi, 2. ed. ampliata a cura di Luigi Arbizzani e Pietro Mondini, Bologna, Editrice Galileo, 1966, p. 112