Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1877

Trasferimento del mercato da Piazza Maggiore. Inizia la Piazzola

“Per il bene del decoro urbano” (Tuttle) il mercato delle erbe o “de platea” è trasferito, da piazza Maggiore, in parte al prato di San Francesco e in parte nella seliciata di strada Maggiore (poi piazza Aldrovandi). Nelle due località viene costruita una semplice tettoia in legno - “un grottesco baraccone”, secondo Testoni - per contenere 439 “posteggianti”.

Scompaiono dal centro, non senza vivaci proteste, le tradizionali bancarelle delle treccole (treqli), con le ceste della frutta e della verdura allineate su sedie (scranne) senza spalliera; scompaiono le contadine in fila davanti al sagrato di San Petronio, con i canestri carichi di burro e di ricotta appoggiati alle anche; sono trasferite, infine, le baracche lungo il fronte del Palazzo del Podestà, in cui tanti piccoli sacchi di granaglie facevano quadrato attorno alle bilance a staffa (stadere) dei venditori.

I banchi che non trattano generi alimentari - i venditori di badili e roncole di fronte al Comune o quelli di pentole e tegami all'ingresso delle Pescherie Vecchie - sono accomodati in piazza VIII Agosto e daranno vita al mercato settimanale della Piazzola, "distesa sterminata di bancarelle e tende a padiglione" e "regno dei cantimbanchi e degli imbonitori".

Intanto la chiesa sconsacrata di San Matteo delle Pescherie, di proprietà dell'Amministrazione degli Ospedali, è a sua volta trasformata in mercato coperto. Nel nuovo edificio troveranno sistemazione circa 150 esercizi sfrattati da Piazza Maggiore. La merce sarà esposta in una corsia centrale di scaffali, mentre sui lati ci saranno "altri posteggi e parecchie botteghe".

Fonti della notizia:

consulta

Immagini e multimedia:

Le treccole (banchi delle erbe) di Piazza Maggiore in un antico dipinto Piazza Malpighi - sede temporanea del mercato delle erbe Piazza Aldrovandi - qui nell Il mercato della Piazzola in piazza VIII Agosto (BO) Il mercato della Piazzola (BO) - sullo sfondo il monumento del Popolano... Il mercato della Piazzola (BO) - sullo sfondo il muro dello Sferisterio

Approfondimenti:

  • Aurelio Alaimo, L'organizzazione della città. Amministrazione comunale e politica urbana a Bologna dopo l'unità (1859-1889), Bologna, Il mulino, 1990, pp. 226-227
  • Giancarlo Bernabei, La Montagnola di Bologna. Storia di popolo, Bologna, Pàtron, 1986, pp. 80-85
  • Bologna. Immagine urbana e flussi della città, Roma, IN ASA, 1992, p. 99 (foto del mercato in S. Francesco)
  • Bologna cambia volto. La storia per immagini di una città che si trasforma. Dal 1900 al 1920, la nuova urbanistica cittadina nelle fotografie di Arnaldo Romagnoli, Bologna, Pendragon, 2006, pp. 106-110 (la Piazzola all'inizio del '900)
  • Bologna fotografata. Tre secoli di sguardi, Bologna, Edizioni Cineteca, 2017, pp. 42-47 (foto)
  • Cent'anni fa Bologna. Angoli e ricordi della città nella raccolta fotografica Belluzzi, a cura di Otello Sangiorgi e Fiorenza Tarozzi, Bologna, Costa, 2000, pp. 83-84, 88
  • Giuseppe Coccolini, Sviluppo edilizio-urbanistico in Bologna da Napoleone alla Prima Guerra mondiale. Cronologia degli avvenimenti più importanti, in "Strenna storica bolognese", XLV (1995), pp. 161-189
  • Coscienza urbana e urbanistica tra due millenni, parte I, Fatti bolognesi dal 1796 alla prima guerra mondiale, Bologna, San Giorgio in Poggiale, 11 dicembre 1993-13 febbraio 1994, a cura di Franca Varignana, Bologna, Grafis, 1993, p. 85
  • Tiziano Costa, Bologna dalla A alla Z. Enciclopedia della città antica, Bologna, Costa, 2011, p. 44 (foto)
  • Tiziano Costa, Fricandò. Almanacco di “C'era Bologna”, con foto, scritti e curiosità della città di altri tempi in italo-bolognese, Bologna, Costa Editore, 1991, pp. 42-45
  • Franco Cristofori, Bologna. Immagini e vita tra Ottocento e Novecento, Bologna, Alfa, 1978, pp. 29, 38-39 (foto)
  • Filippo D'Ajutolo, Album fotografico di un bolognese, Bologna, Pendragon, 2002, pp. 47-50 (foto)
  • Angelo Finelli, Bologna ai tempi che vi soggiornò Dante, rist. anast., Calcara, Arti Grafiche Jolly, stampa 1975, p. 136, 139 (foto)
  • Le meraviglie di Bologna, vol. 2: Piazza Maggiore, testo di Giancarlo Bernabei, Bologna, Santarini, 1992, p. 10
  • Nazario Sauro Onofri, Il dibattito sui servizi pubblici al consiglio comunale di Bologna negli ultimi decenni del secolo scorso, in: La municipalizzazione nell'area padana. Storia ed esperienze a confronto, a cura di A. Berselli, F. Della Peruta, A. Varni, Milano, F. Angeli, 1988, p. 506 (data cit.: settembre 1874)
  • La Piazza Maggiore di Bologna. Storia, arte, costume, a cura di Giancarlo Roversi, Bologna, Aniballi, 1984, p. 201
  • Piazze e mercati nel centro antico di Bologna. Storia e urbanistica dall'età romana al Medioevo, dal Rinascimento ai giorni nostri, a cura di Roberto Scannavini, Bologna, Grafis, 1993, pp. 60, 73-75 (foto e disegni)
  • Marco Poli, Accadde a Bologna. La città nelle sue date, Bologna, Costa, 2005, p. 219
  • Marco Poli, Cose d'altri tempi 2. Frammenti di storia bolognese, Argelato, Minerva Edizioni, 2011, p. 51
  • Marco Poli, Cose d'altri tempi 4. Frammenti di storia bolognese, Argelato, Minerva, 2015, p. 41
  • Filippo Raffaelli, I segreti di Bologna, Bologna, Poligrafici, 1992, p. 132
  • Giancarlo Roversi, Il maiale... investito. La tradizione salumaria petroniana dal Medioevo al Terzo Millennio, Bologna, Bononia University Press, 2006, p. 95
  • Roberto Scannavini, Trent'anni di tutela e di restauri a Bologna. Fra monumenti e cultura, l'adattamento e la riduzione dei grandi contenitori storici a sedi per musei, biblioteche e funzioni istituzionali ed universitarie, Bologna, Costa, 2001, p. 91
  • David Sicari, Il mercato più antico d'Italia. Architetture e commercio a Bologna, Bologna, Editrice Compositori, 2004, p. 53
  • Le strade di Bologna. Una guida alfabetica alla storia, ai segreti, all'arte, al folclore (ecc.), a cura di Fabio e Filippo Raffaelli e Athos Vianelli, Roma, Newton periodici, 1988-1989, vol. 3., pp. 616-629 (foto, ill.)
  • Alfredo Testoni, Bologna che scompare, ristampa della 2. ed., Bologna, Cappelli, 1972, pp. 35-36
  • Richard J. Tuttle, Piazza Maggiore. Studi su Bologna nel Cinquecento, Venezia, Marsilio, 2001, p. 200