Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1877

Gli anarchici del gruppo di Castiglione

Si costituisce segretamente a Bologna un gruppo di 140 affiliati detto “di Castiglione”, di tendenza anarchica, capeggiato da Napoleone Augusto Casalini. Due mesi dopo si costituirà il Comitato Internazionalista, guidato dalla Svizzera da Andrea Costa.

Alla fine del 1877 i gruppi anarchici in provincia di Bologna sono cinque: oltre a quello di Castiglione, vi sono quelli di Mascarella, di San Felice, di Casalecchio e di Budrio.

Nel 1878 i gruppi internazionalisti cresceranno notevolmente di numero per il passaggio alle file anarchiche di molti repubblicani estremisti.

Fonti della notizia:

consulta

Approfondimenti:

  • Clero e partiti a Bologna dopo l'Unità, con prefazione di Umberto Marcelli, Bologna, Sezione arti grafiche Istituto Aldini-Valeriani, 1968, pp. 98-100