Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1876

Volontari internazionalisti in Serbia

Tra i volontari internazionalisti, che accorrono in Serbia per sostenere l'insurrezione contro i Turchi, vi sono anche quattordici giovani bolognesi: tra essi Alceste Luigi Faggioli (1851-1881) e Giuseppe Barbanti Brodano (1853-1931).

Faggioli, "rispettabilissimo, integro uomo per ogni parte, esempio di ogni virtù umana e civile", è un fedele compagno di Andrea Costa. E' stato segretario del fascio operaio, più volte arrestato negli anni precedenti come cospiratore anarchico.

Barbanti Brodano è stato uno degli avvocati difensori di Costa nel processo per il fallito moto anarchico di Bologna del 1874. La sua arringa ha avuto larga diffusione a mezzo stampa e lo ha reso famoso.

Al ritorno dalla Serbia, pubblicherà un resoconto della spedizione internazionalista nel libro Su la Drina. Ricordi e studii slavi (Milano, 1878).

Fonti della notizia:

consulta

Approfondimenti:

  • Bakunin e la Prima Internazionale in Emilia, mostra documentaria, Reggio Emilia, Sala comunale delle esposizioni, Isolato S. Rocco, 19 marzo-17 aprile 1977, Comune di Reggio Emilia, Assessorato alle istituzioni culturali, Biblioteca municipale A. Panizzi, 1977, pp. 12-13, 58
  • Giuseppe Barbanti Brodano. Avvocato, socialista, patriota, tesi di laurea presentata da Daniele Mislei, relatore prof. Francesca Sofia, Bologna, Università degli Studi, 2011
  • Francesca Barbanti Brodano, Un uomo, un tempo. Bologna 1870-1900, inizi del socialismo. Vita, cultura, politica, prefazione di Mario Missiroli, Bologna, Ponte nuovo, 1967, pp. 135-152