Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1876

Augusto Murri diviene professore ordinario all'Università di Bologna

A soli 35 anni Augusto Murri (1841-1932), medico fermano, già assistente a Roma, è incaricato dal ministro della Pubblica Istruzione Ruggero Bonghi di dirigere la clinica medica dell'Università.

Il 19 gennaio tiene la prolusione al corso di clinica medica davanti a un pubblico di studenti in parte ostile, che non ha accolto con favore la sostituzione del suo predecessore, il prof. Luigi Concato (1825-1882), molto stimato in città.

Murri rimarrà nel ruolo fino al 1916, conquistando grande fama per il rigoroso metodo didattico e l'utilizzo delle nozioni di fisopatologia sperimentale nella diagnosi delle malattie.

All'Università istituirà un gabinetto radiologico, uno di endoscopia e un efficiente laboratorio chimico-fisico.

Il suo sforzo sarà tutto teso a insegnare agli studenti le regole mentali per applicare alla medicina pratica il metodo scientifico sperimentale usato nello studio dei fenomeni naturali.

Fonti della notizia:

consulta

Approfondimenti:

  • Raffaele A. Bernabeo, La Scuola di Medicina fra XVI e XX secolo, in L'Università a Bologna. Maestri, studenti e luoghi dal XVI al XX secolo, a cura di Gian Paolo Brizzi, Lino Marini, Paolo Pombeni, Bologna, Cassa di Risparmio in Bologna - Cinisello Balsamo, A. Pizzi, 1988, p. 194
  • Giosue Carducci e i carducciani nella Certosa di Bologna, Bologna, Comune, 2007, p. 17 (L. Concato)
  • Luigi Fiume, L'importanza dell'insegnamento di Augusto Murri, in: "Saecularia Nona. Università di Bologna 1088-1988", 11 (1993), pp. 118-130
  • Augusto Murri, Il cammino del vero. Lezioni di clinica medica, a cura di Marco Veglia, Roma, Carocci, 2003
  • Giuseppe Pittano, Carla Xella, I giorni di Bologna e dell'Emilia-Romagna, Bologna, Cappelli, 1978, p. 18
  • Settecento anni di medicina. La scuola medica di Bologna, a cura di Raffaele A. Bernabeo, Bologna, Farmitalia Carlo Erba, 1988, pp. 166-168, 194 (data cit.: 1875)
  • Storia di Bologna, direttore Renato Zangheri, vol. 4., Bologna in età contemporanea, tomo 1., 1796-1914, a cura di Aldo Berselli e Angelo Varni, Bologna, Bononia University Press, 2010, p. 298
  • Lo Studio e la città: Bologna 1888-1988, a cura di Walter Tega, Bologna, Nuova Alfa, 1987, pp. 316-320
  • Torri e castelli. Bologna e la sua provincia. Storia, dizionario biografico, opere d'arte, notizie d'oggi, 2. ed. ampliata a cura di Luigi Arbizzani e Pietro Mondini, Bologna, Editrice Galileo, 1966, p. 141
  • Università degli studi di Bologna, Monumenti ed iscrizioni. Palazzo centrale, Accademia delle Scienze dell'Istituto, Biblioteca, Facoltà e loro istituti, a cura di Ferdinando Rodriquez, Bologna, Tipografia Compositori, 1958, p. 24 (data cit.: 1877)
  • Marco Veglia, La lezione di Augusto Murri, in: "Il carrobbio", 31 (2005), pp. 249-258