Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1875

Le quattro "F" simbolo della Società Ginnastica bolognese (poi Virtus)

La Società Ginnastica Educativa di Bologna, fondata nel 1871 da Emilio Baumann (1843-1916), adotta il segno crociato delle quattro “F”.

Esso è tratto da un antico motto studentesco, riproposto dai ginnasti alemanni nel 1812 in onore di F.L. Jahn (1778-1852), “fondatore della ginnastica tedesca”.

Le originali parole tedesche - Frisch, Frei, Fröhlich, Fromm (alacre, libero, allegro, caritatevole) - vengono variate nelle parole italiane Forte, Franco, Fermo, Fiero.

Secondo i promotori della traduzione, infatti, “un uomo forte ha la franchezza dello spirito, la fermezza dei propositi, la fierezza degli atti”.

In occasione del Primo Concorso Nazionale di Ginnastica, indetto a Roma nel 1889, la Società prenderà la denominazione Virtus Società Ginnastica Educativa Bologna, mentre nel 1922 diventerà Società di Educazione Fisica (SEF) Virtus.

Fonti della notizia:

consulta

Approfondimenti:

  • Il Club Atletico Bologna. 65 anni di cronaca e gloria sportiva, testi e ricerca storica a cura di Claudio Evangelisti, s.l., s.e., 2013, p. 6
  • Il mito della V nera, a cura di Achille Baratti, Renato Lemmi Gigli, Bologna, Poligrafici L. Parma, 1972, p. 49, 51
  • Il mito della V nera 2, 1971-1994, a cura di Anonimo bolognese, Bologna, Renografica, stampa 1994, p. 12