, Alarico Lambertini (1845-1901) e Antonio Fiacchi (1842-1907) fondano il periodico artistico-teatrale "Il..." /> , Alarico Lambertini (1845-1901) e Antonio Fiacchi (1842-1907) fondano il periodico artistico-teatrale "Il..." />

Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1874

"Il piccolo Faust" giornale di teatro

In un locale di via Garofalo, in cui fa "un freddo terribile, nelle sere d'inverno, senza fuoco e con una candela per l'illuminazione", Alarico Lambertini (1845-1901) e Antonio Fiacchi (1842-1907) fondano il periodico artistico-teatrale "Il piccolo Faust", organo dell'agenzia teatrale Lambertini situata in via Foscherari n. 15.

Presto diventa un giornale molto considerato, poiché in questi anni Bologna è il mercato teatrale più importante d'Italia: qui nascono le maggiori compagnie e gli impresari e i capocomici vengono per ingaggiare gli attori.

Nel 1889 il direttore Lambertini rileverà la gestione del Teatro del Corso e alcuni anni più tardi anche quella del Brunetti. La rivista si fonderà nel 1913 ad "Arte Drammatica", sotto la direzione di Giuseppe Paradossi, e sarà pubblicata fino al 1929.

Fonti della notizia:

consulta

Approfondimenti:

  • Marina Calore, Il teatro del Corso 1805-1944. 150 anni di vita teatrale bolognese tra aneddoti e documenti, Bologna, Lo scarabeo, 1992, pp. 46-47
  • Franco Cristofori, Alfredo Testoni. La vita, le opere, la città, realizzazione grafica di Pier Achille Cuniberti, Bologna, Alfa, 1981, p. 16, 28
  • Arrigo Lucchini, Cronache del teatro dialettale bolognese dalle origini ai nostri giorni, nuova ed., Bologna, Pendragon, 2006, p. 34
  • Alessandro Molinari Pradelli, Bologna in vetrina: dall'Unità d'Italia alla Belle Epoque, Bologna, L'inchiostro blu, Cassa di Risparmio in Bologna, 1994, p. 136
  • Filippo Raffaelli, I segreti di Bologna, Bologna, Poligrafici, 1992, p. 79