Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1874

Il bar pasticceria Viscardi

Il 5 ottobre 1874 Geremia Viscardi ottiene la licenza per l'apertura nel Mercato di Mezzo, all'angolo con via Cavaliera, di un locale “di terzo grado” per per la rivendita di vini e liquori, senza permesso di gioco.

Il bar pasticceria Viscardi diventerà uno dei locali alla moda della Belle Epoque bolognese, famoso, oltre che per i vini - venduti "a un prezzo così buono, da far strabiliare tutti" - per i suoi dolci stagionali: uova di ogni misura e agnelli di marzapane sotto Pasqua, marron glacés in autunno, “pan speziale”, panoni e pinze a Natale.

Chiuderà nel 1986, dopo oltre un secolo di onorato esercizio.

Fonti della notizia:

consulta

Immagini e multimedia:

Certosino della pasticceria Viscardi - Mostra D

Localizzazioni:

Google Maps

Approfondimenti:

Alessandro Molinari Pradelli, Bologna tra storia e osterie. Viaggio nelle tradizioni enogastronomiche petroniane, Bologna, Pendragon, 2001 , p. 67