Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1871

Grande nevicata

Il 9 gennaio una grande nevicata si aggiunge ad altre precedenti, provocando enormi cumuli in città e nelle campagne, con grande disagio degli abitanti.

La quantità di neve caduta supera il livello storico del 1829-30. Le comunicazioni sono ovunque interrotte e i commerci bloccati.

Il Comune compie ogni sforzo per liberare le strade dalla neve, che ovunque supera in media il metro di altezza. Si scavano trincee per i pedoni, ma tutti gli sforzi sembrano vani.

Molti proprietari di case sono costretti a scaricare i tetti gettando la neve nelle strade. Alcuni tetti crollano comunque, con enorme fragore, "fra il pericolo e lo spavento degli abitatori".

Nei giorni successivi il vento di scirocco provocherà lo scioglimento repentino di gran parte della neve e ciò porterà allo straripamento di alcuni fiumi della zona, quali il Lavino e l'Idice.

Fonti della notizia:

consulta

Approfondimenti:

Enrico Bottrigari, Cronaca di Bologna, a cura di Aldo Berselli, Bologna, Zanichelli, 1960-1962, vol. 4., p. 172