Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1865

Spettacolo di Henry Blondeau, atleta e aereonauta

Un grande pubblico accorre alla Montagnola per ammirare le prodezze di Henry Blondeau (1834-1890), con il suo globo Aquila Audace. La sua ascensione avviene senza l'uso della galleria.

L'intrepido aereonauta è aggrappato a un semplice trapezio e da questo compie, durante il volo, esercizi acrobatici sorprendenti, tenendosi con un solo braccio o addirittura con un solo piede. Al termine atterra felicemente fuori porta Lame.

Di origine belga, Blondeau viene dallo spettacolo circense e ha inteso adattare la sua specialità di acrobata al volo aereo. I suoi esercizi al trapezio sospeso ad un pallone hanno grande successo in Francia, Spagna e Italia.

Troverà tragicamente la morte a Ragusa nel 1890, precipitando dal suo particolare attrezzo.

Fonti della notizia:

consulta

Approfondimenti:

Enrico Bottrigari, Cronaca di Bologna, a cura di Aldo Berselli, Bologna, Zanichelli, 1960-1962, v. 3., p. 379


Marina Calore, Bologna a teatro. L'Ottocento, Bologna, Guidicini e Rosa, 1982, p. 115


Paolo Magionami, Quei temerari sulle macchine volanti. Piccola storia del volo e dei suoi avventurosi interpreti, Milano, Springer, 2010, pp. 177-178