Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1865

Lavori al Teatro Comunale

Tra il 1865 e il 1866 viene restaurato il Teatro Comunale. E' il terzo importante intervento dopo quelli del 1818-20 e del 1853-54. Coriolano Monti ristruttura la facciata posteriore.

Luigi Samoggia e Luigi Busi ridipingono il soffitto del teatro con una decorazione pseudo settecentesca, che ha poco a che fare con la cultura dei Bibiena e molto con l'eclettismo in voga in questo periodo.

L'architetto Monti ha offerto in precedenza anche il progetto per la nuova facciata del teatro, ma il consiglio comunale ha preferito non procedere, sia per carenza di fondi, sia perchè esiste il disegno originale firmato dal Bibiena.

Fonti della notizia:

consulta

Immagini e multimedia:

Facciata posteriore del teatro comunale (BO) - arch. C. Monti Facciata posteriore del teatro comunale (BO) - arch. C. Monti

Approfondimenti:

  • Federico Arieti, Tornando all'opera. Progetto di valorizzazione funzionale, energetica, socioculturale del Teatro Comunale di Bologna, Roma, Aracne, 2014, pp. 56-59
  • Enrico Bottrigari, Cronaca di Bologna, a cura di Aldo Berselli, Bologna, Zanichelli, 1960-1962, vol. 3., p. 315
  • Le stagioni del teatro. Le sedi storiche dello spettacolo in Emilia-Romagna, a cura di Lidia Bortolotti, Bologna, Grafis, 1995, p. 118
  • Il Teatro Comunale di Bologna, testi di Piero Mioli, Bologna, Scripta Maneant, 2019, p. 48