Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1862

Luigi Cremona e la scuola geometrica bolognese

Luigi Cremona (1830-1903) è titolare della nuova cattedra di matematica all'Università. Nel 1862 pubblica la sua Introduzione ad una teoria geometrica delle curve piane e nel 1863 scopre le trasformazioni bidirezionali del piano (trasformazioni cremoniane). Oltre che da matematico puro Cremona insegna anche da ingegnere, fondando la statica grafica, metodi grafici per travature reticolari.

A Cremona si affianca Eugenio Beltrami (1835-1900), professore di algebra, capace di dare rappresentazione nello spazio euclideo di idee di geometria non euclidea. La scuola bolognese pone le basi per quella critica ai principi della geometria tradizionale che la renderà famosa.

Fonti della notizia:

consulta

Approfondimenti:

  • Bologna visitata in bicicletta, a cura del del Monte Sole Bike Group, Ozzano Emilia, Arti Grafiche Reggiani, 1999, p. 54