Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1862

Le pattuglie cittadine notturne

Bologna è preda come non mai di grassazioni e violenze. Il Prefetto Magenta dispone che squadre speciali di agenti sorveglino le strade anche di giorno.

Il 1° febbraio circa duemila cittadini vengono divisi in tante pattuglie notturne per impedire furti e aggressioni. Dell'associazione fanno parte i cittadini più in vista. Tra i capi pattuglia vien eletto un comitato dirigente.

Secondo la "Gazzetta dell'Emilia" i bolognesi dimostrano ai loro nemici di saper fare bene il loro dovere, "e forse anche di più", se ben supportati.

Fonti della notizia:

consulta

Approfondimenti:

Alessandro Cervellati, Storia dei burattini e burattinai bolognesi (Fagiolino & C.), Bologna, Cappelli, 1964, p. 84, nota 5