Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1861

Ernesto Rossi interpreta "Amleto"

Ernesto Rossi (1827-1896), direttore della compagnia Dondini, porta in scena al Teatro del Corso la tragedia Amleto, sostenendo alla perfezione la difficile parte del protagonista.

Allievo del grande Gustavo Modena, da poco scomparso, l'attore livornese, dotato di bella voce e grande espressività, è considerato il più grande interprete e conoscitore di Shakespeare in Italia. Sul teatro del grande inglese ha scritto saggi e tenuto pubbliche conferenze.

A Bologna ha in programma altre due sue opere: Coriolano e Macbeth. Nell'ultima serata d'onore reciterà con maestria il ruolo dell'Otello, ritraendo "al vivo lo strazio della gelosia": la sua declamazione potente farà rabbrividire e piangere molti.

Fonti della notizia:

consulta

Approfondimenti:

Enrico Bottrigari, Cronaca di Bologna, a cura di Aldo Berselli, Bologna, Zanichelli, 1960-1962, vol. 3., p. 173, 181


 

Internet:

Ernesto Rossi (attore) - Wikipedia
https://it.wikipedia.org