Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1861

Emilio Anriot apre uno studio fotografico nel Mercato di Mezzo

Il fotografo parigino Emilio Anriot apre uno studio nel Mercato di Mezzo al n. 56. Nello stesso palazzo sono già attivi da alcuni anni i fotografi “concorrenti” Gasperini e Tadolini. Il lavoro di Anriot è incentrato sulla riproduzione di opere d'arte e la ripresa dei principali monumenti cittadini.

Tra il 1864 e il 1865 egli eseguirà due serie di fotografie di Bologna, che saranno messe in vendita presso la libreria Marsigli e Rocchi.

Nel 1868 queste immagini andranno a far parte dell'album di Edifici vedute quadri insigni di Modena, Bologna, Ravenna rappresentati colla fotografia, stampato in quattro copie per conto dell'editore Zanichelli e offerto ai principi Umberto e Margherita di Savoia in occasione delle loro nozze.

Nel 1869 il fotografo sarà premiato con una medaglia d'argento all'Esposizione agraria e industriale e l'anno successivo si trasferirà a Roma.

Fonti della notizia:

consulta

Approfondimenti:

  • Bologna perlustrata dai fotografi: 1846-2000, a cura di Angela Tromellini, in: Cineteca Bologna, Archivio fotografico. Sezione Bologna, sezione Cinema, Bologna, s.e., 2002, p. 8
  • Le collezioni d'arte della Cassa di Risparmio in Bologna, vol. VI, Le fotografie. 1, Pietro Poppi e la fotografia dell'Emilia, a cura di Franco Cristofori e Giancarlo Roversi, Bologna, Cassa di Risparmio in Bologna, 1980, p. 99
  • Fotografia & fotografi a Bologna, 1839-1900, a cura di Giuseppina Benassati, Angela Tromellini, Casalecchio di Reno, Grafis, 1992, pp. 47-48
  • Piero Orlandi, Guardando Parigi. Il progetto della Bologna dopo l'Unità, in: Rinnovare Bologna. Tra '800 e '900, a cura di Angelo Varni, Bologna, Bononia University Press, 2019, p. 41
  • Angela Tromellini, Roberto Spocci, La città rappresentata. Note di storia della fotografia a Bologna nell'Ottocento, in: Fotografia e fotografi a Bologna, 1839-1900, a cura di Giuseppina Benassati, Angela Tromellini, Casalecchio di Reno, Grafis, 1992, pp. 47-50
  • Angela Tromellini, Punti di vista fotografici sulla città. Bologna 1860-1873, in: Norma e arbitrio: architetti e ingegneri a Bologna 1850-1950, a cura di Giuliano Gresleri, Pier Giorgio Massaretti, Venezia, Marsilio, 2001, pp. 61-63